Zverev-Jarry: quote e pronostico della finale ATP Masters 1000 Roma

Il Centrale del Foro Italico celebra la conclusione degli Internazionali BNL d'Italia, con la finale a sorpresa tra Alexander Zverev e Nicolas Jarry.

Se il tedesco era considerabile tra i legittimi aspiranti ad almeno una semifinale già alla vigilia del torneo, il cileno è invece una sorpresa. Non a caso, si tratta della prima finale in carriera in un ATP Masters 1000 per Nicolas Jarry, mentre Zverev punta al secondo successo romano dopo quello del 2017 e al settimo in questa categoria in 10 finali disputate.

Zverev-Jarry, i precedenti e il cammino fin qui

La storia ATP dice che la finale degli Internazionali BNL d'Italia 2024 sarà anche il settimo confronto tra Sascha Zverev e Nicolas Jarry, con il tedesco avanti 4-2. 2-2 è invece la situazione sulla terra battuta, anche se 3 di questi 4 incontri si sono svolti nel 2019, dunque non attendibilissimi per quello che sono diventati oggi questi due giocatori.

Come detto in occasione della semifinale, Jarry ha avuto una buona dose di fortuna nel trovare inizialmente avversari poco competitivi, come l'Arnaldi sceso in campo nel secondo turno (fuori fase quel giorno) e due giocatori sopra il 100° posto ATP come Napolitano e Muller, ma ha mostrato di meritare tutta la fortuna avuta nel quarto contro Tsitsipas, quando è riuscito a rimontare da un set e un break sotto, contro uno dei giocatori più temibili al mondo su terra battuta, oltre che in gran forma. In semifinale ecco un altro piccolo capolavoro, ottenuto contenendo il ritorno di un ottimo Tommy Paul nel secondo set, per poi approfittare dell'aumento dell'umidità, che arriva col calar della sera a rendere le palle più pesanti, per avere la meglio sullo statunitense. Ora per Jarry non c'è solo la prima finale 1000, ma anche il best ranking (sarà almeno n.17 da lunedì).

Sascha Zverev ha perso il primo set del torneo contro un sorprendente Tabilo, che lo ha sorpreso inizialmente con un eloquente 6-1, per poi giocare bene anche nel secondo. Qui Sascha ha tirato fuori tutto il mestiere e l'esperienza, allungando gli scambi e attendendo il fisiologico calo del cileno, che gli ha consentito di vincere il secondo set al tie-break e poi a ruota anche il terzo, mentre Tabilo perdeva progressivamente fiducia.

Altre curiosità su Zverev-Jarry

  • Nicola Jarry ha vinto 5 partite ATP consecutivamente per la prima volta dalle 7 vinte tra Ginevra e Roland Garros 2023.
  • Jarry è il terzo cileno a raggiungere la finale di Roma nell'era open, dopo Rios (1997 e 1998) e Gonzalez (2007). Considerando anche l'era antecedente, ci sarebbe Luis Ayala, vincitore nel 1959 e finalista nel 1960.
  • Zverev raggiunge la terza finale a Roma dopo le due consecutive nel 2017 (vinta) e 2018 (persa).
  • I sei anni trascorsi fra le ultime due finali disputate a Roma sono il gap temporale più ampio tra due finali per un singolo giocatore, in questo torneo, dopo i 13 di Agassi (1989-2002) e i 7 di Federer (2006-2013)
  • Dal 2020 a oggi, Sascha Zverev (31) è secondo soltanto a Stefanos Tsitsipas (38) per numero di match vinti in tornei ATP Masters 1000 sulla terra battuta

Le quote di Zverev-Jarry

Guardando le quote di Betfair sull'ATP Masters 1000 Roma, non sorprende che Zverev sia nettamente favorito nelle scommesse testa a testa, con quota di 1,32 contro 3,20 di Jarry. Notevole il gap anche nelle quattro opzioni di set betting: il 2-0 Zverev è a 2,00, il 2-1 a 3,50 mentre per Jarry sia il 2-0 che il 2-1 pagano la medesima quota 6,00.

La soglia fissata per l'u/o totale giochi è abbastanza alta, 23,5 giochi, con l'under favorito a 1,75 e l'over a 1,90.

Zverev-Jarry: 3 consigli per scommettere sulla seconda semifinale di Roma

La resilienza messa in campo da Jarry ne fa un candidato interessante per una possibile vittoria a sorpresa, anche se Zverev ha mostrato grande maturità contro Tabilo, uscendo da una situazione scabrosa e portando poi i binari su uno scontro più consono ai suoi mezzi. L'impre

  • Consiglio 1: Zverev vincente 1° set - quota 1,42
    In tutti e tre i confronti terminati al terzo set tra Zverev e Jarry, il tedesco ha vinto la prima partita. Considerando tutti e 6 i precedenti, in 5 occasioni Zverev è partito vincendo il primo set.
  • Consiglio 2: Zverev over 12,5 giochi - quota 1,57
    Le capacità di Jarry di applicare varianti in momenti in cui subisce il gioco dell'avversario sono state strabilianti contro Tsitsipas e Paul, e potrebbe accadere altrettanto anche con Zverev, costringendolo a un superlavoro anche in termini di game da vincere.
  • Consiglio 3: over 2,5 set - quota 2,35
    Anche in conseguenza delle due scelte precedenti, riteniamo che sia piuttosto probabile vedere l'incontro allungarsi al terzo set. La terra lenta di Roma può in tal senso dare una mano in più difensivamente a entrambi.

Zverev-Jarry: quando si gioca e dove vederla

La finale degli Internazionali BNL d'Italia è in programma domenica 19 maggio alle 17, sui campi del Foro Italico in Roma. I diritti di trasmissione di questo torneo appartengono a Sky, che trasmette il torneo sui canali Sky Sport Uno, Sky Sport Tennis e Sky Sport Arena.