La Serbia di Djokovic sulla strada dell'Italia verso la Coppa Davis

quote tennis

La passione per il tennis si accende con la semifinale della Coppa Davis tra Serbia e Italia, un appuntamento che catalizza l'attenzione degli appassionati.

Per provare a leggere il match in anticipo, le quote tennis giocano un ruolo cruciale, offrendo spunti interessanti.

La sfida, in programma sabato a Malaga, vede protagonisti grandi nomi del tennis mondiale e promette scintille.

Serbia Italia in breve

  • Data e Ora: Sabato, 25 novembre, ore 12:00.
  • Luogo: Malaga, Spagna.
  • Trasmissione TV: In chiaro su Rai 2 e in streaming su Raiplay. Inoltre, l'intera manifestazione verrà trasmessa su Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno, oltre che su Now
  • Data Raccolta Quote: 24 novembre 2023.

Le scelte dei capitani

Il capitano italiano Filippo Volandri potrebbe schierare come secondo singolarista Lorenzo Musetti o Lorenzo Sonego, con quest'ultimo che ha mostrato un buon tennis nel doppio con Sinner.

Matteo Arnaldi, utilizzato contro l'Olanda come primo singolarista, potrebbe essere una scelta meno probabile data la superficie molto veloce​​.

La scelta sembra quindi ricadere su Musetti con Sonego preservato per il doppio

Dall'altra parte, la Serbia del capitano Viktor Troicki si affida a Novak Djokovic, con possibile impiego di Miomir Kecmanovic, che ha avuto prestazioni solide recentemente​.

Presentazione della Partita

La semifinale della Coppa Davis tra Serbia e Italia è più di una semplice partita di tennis.

È un confronto tra titani, una lotta di strategie e talenti in cui ogni punto conta.

L'Italia si presenta con una squadra forte, guidata da Jannik Sinner, un talento in continua ascesa. Il suo confronto con il numero uno mondiale Djokovic è un elemento cruciale della partita, quasi una finale anticipata data l'intensità che entrambi portano in campo​​​​.

Sinner, dopo aver sconfitto Djokovic nelle ATP Finals, ha subìto una pesante sconfitta nella finale di Torino, evidenziando la capacità di Djokovic di adattarsi e sorprendere i suoi avversari.

Tuttavia, la Coppa Davis è un terreno dove l'imprevisto diventa possibile, e Sinner ha tutte le carte in regola per tentare un'altra impresa​.

La scelta dei singolaristi per l'Italia è fondamentale. Con Arnaldi, Musetti e Sonego in squadra, Volandri ha diverse opzioni, ognuna con i suoi punti di forza e debolezze.

Musetti, nonostante non arrivi in Davis dopo un gran periodo di forma, potrebbe essere la scelta giusta contro Kecmanovic, considerando i precedenti favorevoli.

Sonego, forte nel doppio, potrebbe essere risparmiato per quella disciplina, specialmente se la contesa fosse ancora aperta​​.

Precedenti tra le Squadre

La storia degli scontri diretti tra Serbia e Italia in Coppa Davis è particolarmente breve, dato che l'Italia non ha mai affrontato la Serbia in questa competizione.

Il precedente più vicino risale al 1976, quando l'Italia ha giocato contro la Jugoslavia, nazione dalla quale la Serbia si è in seguito distaccata. Pertanto, questa semifinale rappresenta un capitolo nuovo e inedito nella storia del tennis tra queste due nazioni.

I precedenti di Sinner-Djokovic

Per quanto riguarda i precedenti tra i singolaristi, il confronto tra Jannik Sinner e Novak Djokovic è quello atteso da tutti.

Secondo i dati del sito dell'ATP, Djokovic e Sinner si sono affrontati in diverse occasioni importanti, con risultati variegati.

Nel 2023, durante le Nitto ATP Finals, Sinner ha battuto Djokovic in una delle fasi a gironi, mentre Djokovic ha prevalso nella finale. In precedenza, Djokovic aveva sconfitto Sinner sia nelle semifinali di Wimbledon 2023 che nei quarti di finale dello stesso torneo nel 2022.

Il loro primo incontro risale al Masters 1000 di Monte Carlo nel 2021, dove Djokovic ha avuto la meglio. Questi scontri mostrano un Djokovic spesso vincente, ma con un Sinner in grado di offrire prestazioni di alto livello e di sfidare efficacemente uno dei migliori tennisti di tutti i tempi​​.

Le Quote di Serbia-Italia

Le quote del confronto vedono avanti la Serbia, favorita a 1.57, contro il 2.45 dell'Italia.

Non ci sono ancora quote precise per i singoli match, anche per via della mancanza di notizie ufficiali riguardo gli accoppiamenti.

La Serbia ha comunque i favori del pronostico in generale e lo vediamo anche dalle quote aggiornate per il vincente della Coppa Davis 2023.

Serbia avanti, quotata 1.83 per alzare il trofeo, seguita dall'Australia a 3.40 e dall'Italia a 4.20. Più staccata la sorprendente Finlandia a 23.00.

Il Pronostico per Serbia-Italia

Tenendo conto delle prestazioni recenti e del calibro dei giocatori coinvolti, la partita si prospetta equilibrata, con un leggero vantaggio per la Serbia.

Tuttavia, la Coppa Davis è nota per le sue sorprese, e un Sinner in forma potrebbe decisamente ribaltare le previsioni.

Il risultato finale potrebbe pendere a favore di chi conquisterà il primo incontro, rendendo ogni singolo match un elemento chiave della sfida complessiva.