Coppa Davis: Sinner per guidare l'Italia nella storia

quote coppa davis

La finale della Coppa Davis 2023 vedrà affrontarsi l'Italia e l'Australia in una sfida che promette grande spettacolo.

Giorno storico per il tennis italiano, con la gara che si svolgerà domenica 26 novembre a Malaga, in Spagna, alle ore 16:00, presso il Palacio de Deportes José María Martín Carpena​.

Convocazioni e performance recenti

La squadra italiana, guidata dal capitano Filippo Volandri, può contare su atleti di calibro come Jannik Sinner, Lorenzo Musetti, Matteo Arnaldi, Lorenzo Sonego e Simone Bolelli​.

L'Australia, guidata da Lleyton Hewitt, schiera Alex de Minaur, Alexei Popyrin, Max Purcell, Jordan Thompson e Matthew Ebden​​.

Durante la fase finale di Malaga della Coppa Davis 2023, l'Italia ha raggiunto la finale dopo aver superato i Paesi Bassi nei quarti di finale, grazie a un contributo significativo di Jannik Sinner, sia in singolo che nel doppio con Sonego.

In semifinale, gli azzurri hanno poi battuto la Serbia, con Sinner che ha giocato un ruolo chiave, sventando tre match ball nel singolare contro Novak Djokovic e contribuendo alla vittoria nel doppio.

L'Australia, da parte sua, ha raggiunto la finale dopo aver battuto la Cechia nei quarti, con una performance eccezionale del duo Ebden/Purcell nel doppio, e successivamente hanno superato agevolmente la sorpresa Finlandia in semifinale.

Sfide individuali e precedenti

Inuitile sottolineare come l'incontro più atteso sia quello tra Jannik Sinner e Alex de Minaur.

I due hanno una storia di confronti interessanti, con Sinner che ha vinto tutti gli incontri a livello ATP, incluso l'ultimo al Canadian Open di Toronto​. I precedenti quindi parlano chiaro a favore di Sinner​.

Per quanto riguarda gli altri incontri, ci sono incertezze riguardo alla forma di Musetti, che potrebbe essere sostituito da Arnaldi o Sonego​. Alexei Popyrin, dall'altra parte, potrebbe essere il primo sfidante per l'Australia, con un bilancio complessivo equilibrato contro gli italiani​.

Il doppio e le strategie

Per il doppio, l'Italia potrebbe confermare la coppia Sinner-Sonego, già vincente contro Paesi Bassi e Serbia.

L'Australia si affiderà probabilmente a Purcell ed Ebden, quest'ultimo quarto nel ranking mondiale di doppio e vincitore a Wimbledon nel 2022​.

Quote e pronostici della finale Italia-Australia

Secondo le quote tennis di Betfair, l'Italia è la grande favorita per la vittoria finale, con una quota di circa 1.50.

L'Australia segue con quote tra 2.50 e 2.75. Nel match tra Sinner e De Minaur, Sinner è il favorito con una quota di 1.25, mentre quella di De Minaur è a 4​​.

Dove Guardare la Partita

La finale sarà trasmessa in diretta in chiaro su Rai 2 e su Sky. Inoltre, sarà disponibile in streaming su Raiplay, NOW Tv e su SuperTenniX​.

Ritorno in finale dopo 25 anni

L'Italia torna in finale dopo 25 anni dall'ultima apparizione, grazie alla vittoria sulla Serbia.

La finale di 25 anni or sono è quella contro la Svezia al Forum di Assago, terminata con una netta sconfitta per 4-1, in una gara fortemente condizionata dalla prima partita, dove Gaudenzi, sul risultato di 6-6 nel 5° e decisivo set, fu costretto al ritiro per infortunio.

Per gli azzurri, un'eventuale vittoria rappresenterebbe un tuffo nella storia, dato che l'unico trionfo italiano risale al 1976​​. Dall'altra parte, l'Australia cerca di rifarsi dalla sconfitta nella finale del 2022 e punta al suo 29° titolo​​.

L'unico trionfo azzurro nel segno di Panatta

La vittoria dell'Italia nella Coppa Davis del 1976, l'unica nella sua storia fino ad ora, rappresenta un momento storico importante nel tennis italiano. La 65ª edizione del torneo ha visto partecipare 56 nazioni, con l'Italia che ha sconfitto il Cile nella finale disputata a Santiago dal 17 al 19 dicembre 1976​​. La squadra italiana era guidata dal capitano non giocatore Nicola Pietrangeli​.

La finale si è giocata sull'iconica terra rossa dell'Estadio Nacional de Chile. L'Italia vinse per 4-1 contro i padroni di casa con questo andamento delle partite: Corrado Barazzutti ha inaugurato la serie con una vittoria su Jaime Fillol, seguito da Adriano Panatta che ha battuto Patricio Cornejo.

La coppia Paolo Bertolucci e Adriano Panatta ha poi vinto il doppio. Panatta ha ottenuto un'altra vittoria contro Fillol, e Antonio Zugarelli ha chiuso la serie con una vittoria su Belus Prajoux​​.

Le polemiche della Coppa Davis 1976

La partecipazione dell'Italia fu oggetto di dibattito a causa del contesto politico in Cile sotto la dittatura di Pinochet. Il campo di gioco, lo Stadio Nazionale, era stato utilizzato come campo di concentramento per gli oppositori politici.

Nonostante le proteste, soprattutto da parte di gruppi politici di sinistra, la Federazione Italiana Tennis decise di partecipare alla finale​.