Marco Cecchinato - Dominic Thiem, Il siciliano vuol sognare ancora

Registrati ora Visualizza il mercato

Terzo incrocio tra le due racchette

Goffin, Carreno-Busta e, soprattutto, Novak Djokovic; sono tanti gli scalpi eccellenti collezionati da Marco Cecchinato in questo incredibile "Roland Garros". Il siciliano è infatti approdato fino alle semifinali, un azzurro non vi riusciva dai tempi di Corrado Barazzutti nel 1978, quando Marco ancora non era nato. Adesso l'idea è di continuare il sogno, per farlo c'è da battere uno dei terraioli più accreditati, quel Dominic Thiem che sul "rosso" in carriera vanta il 75 % di vittorie.

PROMO "PICCOLE PUNTATE GRANDI VINCITE"

Sei cliente Betfair, ma non approfitti della grande promo "Piccole Puntate Grandi Vincite"; ? Inizia a sfruttarla, ti offre un bonus fino all'80 %. Basta comporre una multipla pre evento con almeno 5 selezioni su qualsiasi sport, ciascuna con quota minima pari a 1.50. Se vincente, ti verrà assegnato un bonus percentuale, che aumenterà in relazione al numero delle selezioni di cui è composta la puntata. Non indugiare oltre, inizia a sfruttarla; per tutti i dettagli clicca qui


I CONSIGLI

Pronostico Facile: Esito primo set Dominic Thiem (1.25). Tra i due il più rapido a mettersi in moto è l'emergente austriaco; nei cinque incontri giocati in questa edizione del "Roland Garros", infatti, sempre vinto il primo set, che invece Cecchinato ha perso contro Carreno-Busta e Copil.

Pronostico Medio: Giochi Totali meno di 31,5 (2.0). Se la partita non si allunga troppo, ed è possibile considerando anche l'unico precedente sulla terra, è ipotesi da tenere in grande considerazione. Tra l'altro risultata vincente nella sfida dei quarti tra Thiem e Zverev, nella quale i giochi complessivi sono stati appena 25.

Pronostico Difficile: Esito Finale Marco Cecchinato vincente (6.0). Nei quarti di finale il belga è apparso in gran forma, battendo agevolmente il numero tre del mondo Alexander Zverev, al quale ha concesso la miseria di 7 games. Avversario ostico per l'azzurro, che però sta vivendo un momento magico che potrebbe tradursi in una incredibile finale. Del resto il siciliano ha già battuto l'austriaco, e proprio sul "rosso", nel 2013, nella finale di un "Future".


Scommetti ora

Nuovo su Betfair? Registrati ora

Registrati ora Visualizza il mercato