Pronostici Mondiali 2022

Pronostici Mondiali - Qatar 2022

Manca ormai poco ai Mondiali di Qatar 2022 che, per la prima volta nella storia recente del calcio, verranno giocati a dicembre. Cresce l’interesse degli appassionati nei confronti della competizione più affascinante che il calcio possa offrire e mentre anche per l’Italia sono ancora in corso le qualificazioni ai mondiali 2022, oggi andremo a fare un viaggio alla scoperta della prossima competizione iridata che, come avviene ogni quattro anni, terrà incollati agli schermi miliardi di appassionati sparsi in ogni parte del mondo.

La corsa alla Coppa del Mondo

Per accedere alla fase finale dei Mondiali di calcio ed entrare nel novero delle 32 partecipanti, sono previste delle qualificazioni mondiali che vengono suddivise in cinque macro aeree.

• Alle squadre facenti parte della AFC, ovvero della federazione asiatica, sono riservati quattro posti sicuri. Le quattro vincitrici al termine dei tre turni di qualificazioni mondiali hanno accesso immediato alla fase finale della competizione, mentre la quinta classificata potrà accedervi passando dal playoff continentale.

• Alle 54 selezioni facenti parte della FCA, la Federazione di Calcio Africano, sono riservati cinque posti di diritto che verranno assegnati alle squadre che vinceranno i rispettivi gironi di qualificazione.

• Per quanto riguarda le squadre sudamericane, il regolamento della CONCACAF prevede che le tre vincitrici del complesso meccanismo di qualificazione accedano di diritto alla fase finale del Mondiale, mentre la quarta andrà a giocarsi l’accesso allo spareggio intercontinentale.

• Quattro sono anche le squadre facenti parte della CONMEBOL, ovvero della Federazione delle squadre del centro e nord America, che hanno diritto di accedere alla fase della competizione.

• Per quanto riguarda le qualificazioni mondiali nella zona UEFA, sono invece 13 i posti riservati. Le dieci vincitrici dei rispettivi gironi di qualificazione vi accedono automaticamente, mentre gli altri tre posti verranno assegnati ai playoff disputati tra le dieci seconde e due squadre provenienti dalla Nations League.

Quali saranno le squadre partecipanti?

Dando un’occhiata alle scommesse Coppa del Mondo notiamo come ancora una volta le favorite indiscusse siano le grandi regine del calcio mondiale. Germania, Danimarca e Qatar, Paese ospitante, sono già certe di un posto ai prossimi Mondiali, ma gli altri 29 sono ancora da assegnare. Guardando ai pronostici sulle qualificazioni Mondiali, notiamo come nella zona UEFA, Italia, Francia e Spagna siano le grandi favorite per la vittoria dei rispettivi gironi.

Le tre nazionali del Vecchio Continente vantano, nel complesso, ben otto titoli mondiali e la sensazione è che saranno ancora loro a giocarsi la Coppa. Per quanto riguarda l’Africa le grandi favorite per la qualificazione, in base all`andamento e alle scommesse sulla Coppa del Mondo, sono l’Egitto di Momo Salah, stella del Liverpool, il Senegal di Koulibaly, e le famose Cameroon, Marocco e Ghana che raramente falliscono l’obiettivo.

Nell’area CONMEBOL, ovvero del Centro e Nord America, le grandi favorite per la qualificazione sono gli Stati Uniti, che stanno crescendo molto, a cui si aggiunge il Messico che è tra le squadre con il maggior numero di partecipazioni in assoluto tra le squadre di quest`area. Per quanto riguarda il Sud America, come di consueto, le grandi favorite per la qualificazione alla fase finale dell'evento sportivo, sono l’Argentina di Messi, il Brasile di Neymar e l’Uruguay di Suarez che sono per distacco le nazionali del continente con il maggior numero di vittorie all’attivo. Per l’area asiatica, invece, le più attese sono Giappone e Australia che da anni tengono alta la bandiera della AFC.

Le stelle del Torneo

Giocare la coppa del Mondo con indosso la maglia della propria Nazionale è il sogno di ogni bambino e anche nella prossima edizione dei Mondiali 2022 saranno diversi i fuoriclasse in campo. L’uomo più atteso in assoluto è il sei volte Pallone d’Oro Leo Messi, che dopo aver portato la sua Argentina al successo nella Coppa America, sogna di portare la sua Nazionale sul tetto del Mondo a distanza di 36 anni da quando Diego Armando Maradona riuscì nell’impresa.

Grande attenzione c’è poi nei confronti di Mbappé che con la sua Francia sogna di replicare il successo mondiale del 2018 nella rassegna che andò in scena in Russia. Cristiano Ronaldo, con il suo Portogallo, sarà un altro dei giocatori simbolo della competizione e per il fenomeno di Madeira, con ogni probabilità questa sarà la sua ultima apparizione ai Mondiali.

Secondo I pronostici sui campionati del Mondo, tra i favoriti assoluti per la vittoria del titolo di capocannoniere ci sarà il polacco Robert Lewandowski, fresco vincitore della Scarpa d’Oro. Mentre Germania e Spagna sono ancora alla ricerca del proprio giocatore simbolo, l’Italia di Roberto Mancini si gode l’esplosione di Federico Chiesa che si presenta ai prossimi Mondiali come uno dei principali indiziati per la vittoria del titolo di miglior giocatore. Infine, ma non in ordine di importanza, un’altra stella da ammirare sarà il brasiliano Neymar che ha annunciato che dopo i Mondiali 2022 dirà addio alla Nazionale.

La situazione in casa dell’Italia e il punto sulle qualificazioni Mondiali 2022

Dopo la vittoria dell’Europeo, l’Italia secondo i pronostici qualificazioni Mondiali è la favorita indiscussa per la vittoria del proprio girone di qualificazioni mondiali. Gli azzurri, tuttavia, dovranno vincere la resistenza della Svizzera e in tal senso sarà decisivo lo scontro diretto che si giocherá a metá novembre. La squadra di Roberto Mancini, dopo 37 risultati utili consecutivi, ha subito la prima sconfitta negli ultimi due anni e mezzo, uscendo in semifinale di Nations League per mano della Spagna.

In vista della prossima competizione iridata a cui l’Italia secondo le scommesse Coppa del Mondo si presenterà come una delle favorite per la vittoria finale, Roberto Mancini si gode la crescita di Chiesa, Barella, Jorginho e Locatelli, nell’attesa che Zaniolo torni arruolabile al 100% e che Immobile possa riuscire a compiere il definitivo salto di qualità anche con la maglia della Nazionale. Dopo anni difficili l’Italia è tornata nell’Olimpo del calcio mondiale e il merito è sicuramente di Mancini, che anche durante le qualificazioni mondiali, è riuscito a mettere in piedi un gruppo estremamente giovane che fa del bel gioco e del possesso palla, il proprio marchio di fabbrica.

Il nostro Ct mostra ora la consapevolezza di potersela giocare alla pari con tutte le migliori squadre al Mondo, concentrandosi a breve anche sulle qualificazioni agli Europei del 2024.