Tour de France, settima tappa: in Borgogna Ciccone è in giallo e Viviani cerca il bis!

TOUR DE FRANCE 2019 FAVORITI TAPPA 7. BELFORT-CHALON SUR SAONE, IN BORGOGNA TORNANO PROTAGONISTE LE RUOTE VELOCI. VA IN SCENA LA TAPPA PIÙ LUNGA DEL TOUR 2019!

Tour de France 2019 favoriti tappa 7. Dopo il primo exploit a La Planche, con la Poiana di Chieti Giulio Ciccone in giallo con pieno merito, tocca di nuovo ai velocisti, che oggi affronteranno una lunga frazione (230 km) senza particolari difficoltà prima di arrivare al prevedibile sprint di gruppo. Tre GPM concentrati nella prima metà del percorso non opporranno una significativa resistenza alla volontà delle squadre di arrivare alla volata, visto che gli ultimi 100 km sono quasi completamente pianeggianti. L'unico punto da tenere d'occhio sarà il traguardo volante, posto a Mervans a 34 km dall'arrivo, per cui il ricongiungimento con la fuga potrebbe avvenire anche prima del finale per permettere agli sprinters di giocarsi i punti per la maglia verde. Il traguardo sarà posto al termine di un rettilineo lungo 1600 metri.

I FAVORITI
Poche o forse nessuna alternativa alla volata di gruppo. Più passa il tempo e più le occasioni cominceranno a scarseggiare, dunque sarà obbligatorio non lasciarsi sfuggire questa occasione. Groenewegen, Viviani e Ewan i nomi da tenere maggiormente d'occhio, con a ruota ovviamente il sempre imprevedibile Sagan e un rinato Kristoff. Aspettiamo fiduciosi anche un buon piazzamento da parte di Nizzolo.

IL PRONOSTICO
Con un Groenewegen (alla vigilia considerato il faro per le volate) non al top, anche a causa della caduta nella prima tappa, Viviani e Sagan sembrano gli sprinters più in forma. Entrambi hanno già colpito in questo Tour, proviamo ad aspettarci una zampata anche da parte di Ewan. Considerato l'arrivo, in ogni caso, un treno perfettamente organizzato come quello della Quick Step potrebbe ancora una volta mettere Viviani nelle condizioni di fare il bis.


Nuovo su Betfair? Registrazione