Giro d'Italia, ottava tappa: ecco il giorno più lungo, a Pesaro decisiva la discesa!

GIRO D'ITALIA 2019 FAVORITI TAPPA 8. TORTORETO LIDO-PESARO, FRAZIONE ADRIATICA CHE TERMINA CON UN PERCORSO MOLTO MOSSO. PREVISTO UN BRACCIO DI FERRO TRA VELOCISTI E ATTACCANTI!

Giro d'Italia 2019 favoriti tappa 8. Non finisce di entusiasmare questo Giro 102, e la tappa numero 7 ha regalato ancora grandi emozioni. Ritmo elevatissimo, continui attacchi e tentativi di fuga hanno reso la frazione dell'Aquila davvero bellissima fino all'ultimo centimetro. Solo in apparenza più semplice è la giornata odierna (la più lunga di questa Giro con i suoi 239 km), soprattutto per quanto riguarda l'ultimo tratto: dalla statale adriatica ci si inoltra infatti verso l'interno, con Monte della Mattera, Monteluro e Gabicce Monte pronti a sparigliare le carte in vista del traguardo di Pesaro. Occhio alla discesa finale, che potrebbe risultare decisiva anche in virtù del probabile maltempo. Qualche attaccante si farà sicuramente ingolosire, ma non è detto che almeno alcuni velocisti non riescano a limare, aiutati dai compagni, e disputare così la volata. Volata che sicuramente non vedrà protagonista Fernando Gaviria, ritiratosi ieri per problemi fisici.

I FAVORITI
Dopo due giorni di gloria per la fuga potrebbe essere invece la volta dei velocisti. Il percorso è insidioso ma non durissimo, e nomi come Demare, Ackermann e soprattutto Ewan potrebbero riuscire a tenere le ruote del gruppo. Non mancheranno però gli attacchi nel finale, con tanti finisseurs che proveranno ad anticipare la volata utilizzando le ultime salite e soprattutto la discesa finale come trampolino di lancio. Davvero tantissimi, in questo caso, i possibili protagonisti.

IL PRONOSTICO
Caleb Ewan su tutti, vista la sua buona propensione alle salitelle. Non ha ancora vinto e potrebbe essere il suo momento. Per quanto riguarda gli attacchi ci possiamo sbizzarrire, da Battaglin a Canola a Montaguti. La follia potrebbe essere Jon Izagirre, che è sicuramente uno dei migliori discesisti in gruppo. La logica lo vorrebbe a fianco del capitano Lopez, ma abbiamo visto quello che è successo ieri all'Aquila con Pello Bilbao.


Nuovo su Betfair? Registrati ora