Reggina - Empoli: ultimo impegno del 2012

Maurizio Sarri, 54 anni, prima stagione da tecnico dell'Empoli.

Rimonta da urlo per i toscani autori di 21 punti nelle ultime 10 giornate.

Reggina (2.7) - Empoli (2.6) - pareggio (2.9),
domenica 30 dicembre ore 12:30

Dopo tanto penare la Reggina si è finalmente svegliata inanellando due successi consecutivi di misura (entrambi per 1-0) contro Grosseto e Vicenza. Nel "lunch match" dell'ultimo turno dell'anno che sta per andare in archivio, Dionigi proverà a calare il tris contro la squadra più in forma dell'intera cadetteria. Dopo un avvio disastroso infatti, l'Empoli ha innestato le marce alte conquistando la bellezza di 27 punti nelle ultime 12 gare disputate e risalendo fino alla zona playoff.

FORMAZIONI: Dionigi conferma il 3-5-1-1 visto mercoledì nella vittoria contro il Vicenza. In attacco Comi unica punta con Sarno a supporto. Non ci sarà Barillà, squalificato.
Sarri, senza Maccarone, punta allora sull'esperienza di Tavano unita al talento di Pucciarelli e Saponara.

UNDER VS OVER: nelle 10 trasferte dell'Empoli si sono viste ben 36 reti, alla media di ben 3,6 a partita. Questi numeri porterebbero all'Over 2,5 (2), ma si scontrano con la marcata tendenza all'Under dei calabresi. La squadra di Dionigi infatti ha già fatto registrare 16 Under 2,5 (1.7), primato del campionato cadetto.

PRECEDENTI: 15 i confronti diretti disputati al "Granillo" tra le due squadre con bilancio tutto a favore degli amaranto di casa, usciti vittoriosi dalla sfida in ben 10 occasioni tra le quali il 3-2 (31) della passata stagione siglato dalle reti di Campagnacci, Viola e Ceravolo che resero vane le zampate di Tavano e Dumitru. Il pareggio manca dalla stagione 1988/89.