Modena test severo per un Verona appannato

Matteo Ardemagni, vicecapocannoniere della B con 12 gol.

Scaligeri in difficoltà, ma comunque imbattuti da 4 turni.

Verona (1.77) - Modena (4.5) - pareggio (3.15),
domenica 30 dicembre ore 18:00

Non è un bel momento per il Verona, più fortunato che bravo a conquistare 8 punti nelle ultime 4 giornate. La società ha deciso di portare la squadra in ritiro fino a domenica, giorno dell'ultima gara del 2012 contro un lanciatissimo Modena capace di raccogliere 7 punti nelle ultime tre partite disputate.

FORMAZIONI: nel Verona Andrea Mandorlini rilancia Bacinovic nel ruolo di trequartista al posto dell'appannato Grossi. In attacco accanto a Cacia si giocano il posto Rivas ed il bulgaro Bojinov.
Dario Marcolin non deroga dal prediletto 4-4-2, in attacco ci sarà Greco come partner di Ardemagni. Sulle corsie di centrocampo la spinta di Surraco e Lazarevic.

MERCATI GOL: in casa il Verona ha sempre segnato subendo appena 4 reti. Indizio che spingerebbe a puntare sull'Under 2,5 (1.62), evento verificatosi nel 90% delle esibizioni casalinghe della squadra di Mandorlini.

58 PRECEDENTI: disputati in cadetteria. Il bilancio è favorevole agli scaligeri usciti vincenti dal confronto in 20 occasioni. 15 sono i successi degli emiliani. Il segno più frequente è però la X, uscita 23 volte.
All'andata: Modena - Verona 1-1 (6) siglato dalle reti di Bacinovic e Signori.