Il derby calabrese Reggina - Crotone chiude la giornata di B

Davide Dionigi è alla prima stagione da tecnico della Reggina, squadra in cui ha militato per anni come attaccante.

Aria di Under visto nel 75% delle gare giocate dalla Reggina.

Reggina (2.1) - Crotone (3.5) - pareggio (2.95),
lunedì 3 dicembre ore 20:45

Il derby calabrese di questa sera chiude la 17^ giornata di Serie B. 17 sono anche i punti in classifica del Crotone, tre in più di quelli della Reggina che non vince al "Granillo" dallo scorso 27 ottobre, 2-0 all'Ascoli.
Il Crotone è reduce da una sconfitta casalinga che ha di fatto annullato il colpo esterno della settimana precedente.
Reggina in casa: 3 vinte, 3 pari, 2 perse.
Crotone in trasferta: 1 vinta, 2 pari, 5 perse.

FORMAZIONI: la Reggina deve fare a meno dello squalificato Ely. Modulo 3-4-1-2 con la coppia gol Comi - Ceravolo supportata dal fantasista Sarno.
Il tecnico del Crotone Massimo Drago invece si affida al tridente con Caetano centravanti coadiuvato da Gabionetta e De Giorgio.

MERCATI GOL: in trasferta il Crotone ha segnato appena 4 reti in 8 gare, statistica che fa guardare con attenzione al No Goal (1.83) e all'Under 2,5 (1.57), verificatosi in 12 gare stagionali su 16 dei padroni di casa.

PRECEDENTI: 23 le edizioni del derby andate in scena al "Granillo" con bilancio clamorosamente dipinto dell'amaranto di casa. La Reggina l'ha infatti spuntata in ben 18 circostanze, buon ultimo l'1-0 della stagione 2009/10 siglato da Franco Brienza. 4 i pareggi, tra cui lo 0-0 (5.5) del campionato scorso. Il Crotone invece ha vinto soltanto una volta, nel lontanissimo torneo 1952/53 quando i pitagorici la spuntarono con un rocambolesco 3-4.