Ascoli - Entella, 90' roventi

Registrati ora Visualizza il mercato

I liguri se non vincono retrocedono

Ascoli ed Entella si giocano una stagione in 90', quelli in programma al "Del Duca", nella sfida di ritorno dei playout di serie B. Al termine della sfida una esulterà per la raggiunta salvezza, l'altra si dispererà per il ritorno nell'inferno della Serie C. I marchigiani si approcciano al confronto forti del pareggio dell'andata; uno 0-0 (7.5) che permette al "Picchio" bianconero di mantenere la categoria anche con un pareggio.

PROMO NUOVI ISCRITTI

Iscriviti a Betfair, sfruttando la nuova, super promozione riservata a tutti i nuovi clienti . Offre fino a 100 € di bonus. Opportunità da non lasciarsi scappare, per tutti i dettagli della vantaggiosa promo clicca qui


I CONSIGLI

Pronostico Facile: Under 2,5 (1.57). Cosa accade quando si affrontano due squadre che segnano poco, depositarie del penultimo (l'Ascoli con 40 centri) e del terzultimo (l'Entella con 41) attacco della cadetteria ? Semplice, si vedono pochi gol, probabilmente meno di tre, come avvenuto nei due confronti diretti in campionato.

Pronostico Medio: Under 2,5 (1.57). Anche la partita di andata, terminata senza reti, ha evidenziato la difficoltà a segnare delle due squadre, non per niente depositarie dei peggiori attacchi della categoria, dopo quello del Carpi. Ed allora ipotizzare una partita con meno di tre reti è consiglio perfetto per chi vuol rischiare poco. Scelta, tra l'altro, vincente in tutte le tre sfide stagionali.

Pronostico Difficile: Risultato Esatto 1-0 Entella (9.0). I liguri hanno un piede e mezzo in serie C, i liguri sono quasi retrocessi, solo un miracolo può salvare l'Entella. Tutti discorsi già sentiti nell'ultima di campionato, quando Di Luca e compagni sembravano ormai in C. Ed invece arrivò la zampata vincente con l'1-0 di Novara che condannò i piemontesi spingendo i liguri al playout. E se quel colpaccio si ripetesse al "Del Duca" ?


Scommetti ora

Nuovo su Betfair? Registrati ora

Registrati ora Visualizza il mercato