Verona - Spal, Ultima chiamata per gli scaligeri

Registrati ora Visualizza il mercato

Petkovic autore del gol decisivo a 10.0

Il ko di lunedì sera nella Genova rossoblù ha dato un colpo quasi mortale alle speranze di salvezza del Verona; gli uomini di Pecchia sono a -6 dalla salvezza, ma non si arrendono. Nelle ultime quattro giornate bisogna fare bottino pieno, a partire dal rovente scontro diretto con la Spal. Una sfida che torna, al "Bentegodi", in Serie A dopo mezzo secolo esatto: l'ultimo incrocio risale infatti al 20 aprile 1958, la spuntarono gli estensi per 2-1.


PROMO "PICCOLE PUNTATE GRANDI VINCITE"


Sei già cliente Betfair, ma ancora non stai sfruttando la grande promo "Piccole Puntate Grandi Vincite" ? Devi iniziare a farlo, ti offre un bonus fino all'80 %. Basta compilare una scommessa multipla pre evento con almeno 5 selezioni su qualsiasi sport, ciascuna con quota minima pari a 1.50. Se vincente, ti verrà assegnato un bonus percentuale, che aumenterà in relazione al numero delle selezioni di cui è composta la puntata. Sfruttala anche per questo match, per tutti i dettagli clicca qui

I CONSIGLI

Pronostico Facile: Over 0,5 Primo Tempo (1.53). Il pareggio serve poco alla Spal e quasi niente al Verona, logico attendersi un confronto nel quale le due squadre si affronteranno a viso aperto già nei 45' iniziali. Nei quali è molto probabile che si veda almeno una rete: è già accaduto in 14 delle 17 gare casalinghe della "Pecchia band".

Pronostico Medio: Esito Finale Verona Vincente (3.3). Per gli scaligeri questa è l'ultima occasione per mantenere viva la fiammella della speranza, e passa necessariamente per una vittoria. Battere la Spal non sarà semplice, gli estensi hanno fatto risultato nelle ultime quattro trasferte, ma neanche impossibile. Lo dice anche il bilancio dei precedenti al "Bentegodi": 11 vittorie a 3 per i veneti.

Pronostico Difficile: Ultimo Marcatore Bruno Petkovic (10.0). L'attaccante arrivato a gennaio dal Bologna doveva essere l'arma in più per il Verona, ed invece ha profondamente deluso. Per lui con gli scaligeri 13 presenze e neanche lo straccio di un gol. Pensate che il croato in 35 presenze nella massima serie non ha mai realizzato neanche una rete. Ma siccome esiste la legge dei grandi numeri, perchè non pensarlo come autore del gol decisivo ?

Scommetti ora


Nuovo su Betfair? Registrati ora

Registrati ora Visualizza il mercato