Serie A: match ad alta quota per inseguire il Napoli

Si chiude il giorne d'andata con i big match dell'Allianz Stadium e dell'Olimpico per tenere il passo dei partenopei

Con la grande vittoria sulla Juventus, il Napoli ha fatto il vuoto staccando il Milan di nove punti con i bianconeri a dieci lunghezza alla pari con l'Inter.

Tre squadre impelagate nella lotta al quinto posto: Lazio, Atalanta e Roma tutte a pari merito.

Salvezza che diventa difficile per le ultime tre Verona, Sampdoria e Cremonese che vede le prime due a sette lunghezze dal Sassuolo.

Salernitana - Napoli

Sabato 21 gennaio, ore 18:00

Derby campano con la squadra di Spalletti sulle ali dell'entusiasmo ma nel mezzo ha conosciuto la delusione dell'eliminazione dalla Coppa Italia. Padroni di casa sprofondati dopo il 2-8 rimediato a Bergamo e l'esonero momentaneo di Nicola poi richiamato.

Da inizio novembre ad oggi, solo il Sassuolo (uno) ha raccolto meno punti in Serie A della Salernitana (due, frutto di due pareggi e quattro sconfitte nelle ultime sei gare giocate); i campani in questo parziale hanno anche la peggior difesa del torneo (18 reti incassate).

Il Napoli ha raccolto 47 punti finora: nell'era dei tre punti a vittoria (dal 94/95) ed escludendo il 2005/06, solamente tre volte una formazione ha raggiunto quota 50 punti nelle prime 19 gare giocate: la Juventus 53 nel 2018/19, 52 nel 2013/14 e l'Inter 51 nel 2006/07 (tutte formazioni vincitrici del titolo a fine stagione). Includendo il 5-1 contro la Juventus - ha segnato almeno un poker di reti in ben cinque differenti partite della Serie A 22/23 (eguagliando già il totale di volte in cui la squadra di Spalletti ci era riuscita nel 2021/22); solo il Bayern Monaco (sei volte) ha fatto meglio nei maggiori cinque tornei europei in corso.

Il Napoli, oltre ad avere il miglior attacco in generale del torneo (44 centri), ha segnato più gol di tutti nei primi tempi di questa Serie A (21), mentre la Salernitana con i cinque subiti a Bergamo è ora la peggior difesa nelle prime frazioni (19 reti incassate).

I precedenti

Dopo i due pareggi della stagione 1947/48, il Napoli ha vinto entrambi gli incontri con la Salernitana in Serie A, registrati nello scorso campionato (1-0 all'Arechi, 4-1 al Maradona).

Il Napoli ha vinto sei degli ultimi sette derby campani di Serie A giocati in trasferta (1N), collezionando sei clean sheets in questo parziale (Avellino, Benevento e Salernitana le squadre affrontate).

Quote e pronostici exchange

Ampiamente favoriti gli azzurri nelle scommesse exchange della Serie A con il punta 2 a 1.35 che si può bancare a 1.36.

Interessante la quota dell'Over 2,5 vista la forza offensiva della squadra di Spalletti che si può giocare a 1.59 in modalità punta e si banca a 1.65. Esito No Gol uscito negli ultimi tre precedenti a Salerno, quota 1.89 (banca 1.98).

Juventus - Atalanta

Domenica 22 gennaio, ore 20:45

Entrambe reduci da goleade, passiva per i bianconeri che hanno per il secondo posto, mentre vittoriosa per i nerazzurri che tornano in corsa per l'Europa che conta.

La Juventus ha vinto senza subire gol tutte le ultime cinque partite casalinghe in campionato: in tutta la sua storia in Serie A ha fatto meglio solo in cinque occasioni, la più recente delle quali tra gennaio e maggio 2016 (11).

Grazie ai 37 punti ottenuti finora, con un successo la Juventus può toccare la soglia dei 40 punti al termine di un girone d'andata per la 12ª volta da quando la Serie A è tornata a 20 squadre nel 2004/05 - nel periodo è la formazione che ci è riuscita più volte (segue l'Inter, che è al momento è a 9 e come i bianconeri attualmente ha 37 punti in classifica).

L'Atalanta è la squadra che ha raccolto meno punti considerando le sfide tra le formazioni attualmente nelle prime sette posizioni in classifica, appena quattro - la Juventus invece ne ha ottenuti sette, tutti in gare casalinghe.

L'Atalanta è una delle tre squadre che ha ottenuto più punti nell'anno solare 2023 (sette, come Inter e Roma) e nel periodo ha segnato almeno cinque reti in più di ogni altra formazione (12).

I precedenti

Sette delle ultime 11 gare tra Juventus e Atalanta in Serie A sono terminate in parità (completano il parziale due successi per parte), dopo che i precedenti 13 confronti avevano tutti visto una vittoria bianconera. Dall'inizio del 2017, nessuna sfida nel massimo campionato è terminata in pareggio più volte (7 anche per Fiorentina v Genoa e Cagliari v Sassuolo).

La Juventus ha perso solo una delle ultime 25 gare casalinghe in campionato contro l'Atalanta (18V, 6N), proprio la più recente, 0-1 il 27 novembre 2021 (gol di Duvan Zapata); inoltre, l'ultimo successo bianconero allo Stadium contro questa avversaria in Serie A risale al 14 marzo 2018, 2-0, sempre con Massimiliano Allegri in panchina.

L'Atalanta è imbattuta da cinque confronti contro la Juventus in Serie A (2V, 3N), in tutta la sua storia solo una volta è riuscita a giocare sei incontri di fila contro questa avversaria senza perdere: tra il 1963 e il 1966.

Quote e pronostici exchange

Partono leggermente favoriti i bianconeri ancora imbattuti all'Allianz in questa stagione ma ospita una Dea in formissima. Infatti il punta 1 è cauto sulla squadra di Allegri a quota 2.24 (banca a 2.26), blitz esterno a 3.60 con il banca a 3.70. Match equilibrato che può prevalere la X, anche per lunghi tratti del match, a 3.55 che si può bancare a partire da 3.60.

Ancora sfavorito l'Over 2,5 ma, visto il match, diventa interessante a 2.04 magari con una rete nella prima frazione (banca 2.10). Un go per parte, invece, si punta a 1.82 e si banca a 1.91.

Inter - Empoli

Lunedì 23 gennaio, ore 20:45

Nerazzurri più in forma nelle ultime cinque giornate che ha permesso di recuperare terreno in classifica e agganciare la Juventus al terzo posto. Empoli che, con la vittoria contro la Sampdoria, ha acquisito una posizione tranquilla in classifica.

Dall'arrivo di Simone Inzaghi (dal 2021/22), l'Inter è la squadra che ha vinto più partite casalinghe (22 su 28), guadagnato più punti in casa (69, almeno sette in più di qualsiasi altra) e segnato più gol in gare interne (69) in Serie A.

L'Empoli ha vinto l'ultimo match di campionato 1-0 contro la Sampdoria, i toscani non ottengono due successi consecutivi in Serie A dal dicembre 2021, mentre l'ultima volta che hanno registrato almeno due clean sheet di fila nel torneo risale al gennaio 2017 (tre in quel caso).

I precedenti

L'Inter ha vinto tutte le ultime nove gare di Serie A contro l'Empoli, con un punteggio aggregato di 20-7; in generale, l'ultimo successo della formazione toscana contro i nerazzurri risale al 30 aprile 2006, 1-0 con un'autorete di Marco Materazzi.

L'Empoli è rimasto imbattuto in tre degli ultimi cinque precedenti di Serie A contro l'Inter giocati a gennaio, grazie a un successo per 1-0 nel 2004 e due pareggi, rispettivamente nel 1998 e nel 2015.

L'Inter ha vinto il 93% delle partite casalinghe contro l'Empoli in Serie A (14: 13V, 1P), tra le formazioni che ha affrontato in almeno 10 incontri domestici ha una percentuale migliore solo contro Pro Patria (100%) e Lecce (94%).

Quote e pronostici exchange

Quota bassa per la vittoria di casa cvhe si punta a 1.32 su cui varrebbe il rischio piuttosto la banca a 1.33.

Meglio la quota neutra dell'Over 2,5 a 1.61 (banca 1.70) e il No Gol per riptere quanto fatto con il Verona con il punta a 1.77 e banca 1.91.

Lazio - Milan

Martedì 24 gennaio, ore 20:45

Biancocelesti tornarti a vincere e al quinto posto (insieme a Roma e Atalanta), rossoneri che arrivano da due pareggi di fila che li hanno distaccati ulteriormente dal Napoli.

La Lazio ha mantenuto la porta inviolata in 10 dei 18 match di questo campionato (meno solo dei 12 della Juventus), nell'intera scorsa stagione di Serie A i biancocelesti avevano registrato nove clean sheet in 38 giornate.

Dopo il 2-2 nell'ultimo match all'Olimpico contro l'Empoli, la Lazio potrebbe pareggiare due partite casalinghe di fila in Serie A per la prima volta dal gennaio 2022 (anche in quell'occasione la prima fu contro l'Empoli).

Il Milan ha pareggiato 2-2 entrambe le ultime due gare di campionato (contro Roma e Lecce): l'ultima volta che i rossoneri hanno registrato tre pareggi consecutivi in Serie A risale al settembre 2018, sotto Gennaro Gattuso.

I precedenti

La Lazio è la squadra contro cui il Milan ha pareggiato più partite di Serie A (59 su 158 gare, completano 69 vittorie rossonere e 30 successi biancocelesti). Un solo pareggio, però, nelle ultime 10 sfide tra Lazio e Milan in Serie A: 1-1 il 25 novembre 2018, completano tre vittorie biancocelesti e sei successi rossoneri.

Dopo le due vittorie dello scorso campionato, il Milan potrebbe ottenere tre successi di fila contro la Lazio in Serie A per la prima volta dal periodo tra il 2008 e il 2009.

Il Milan ha vinto due delle ultime tre trasferte contro la Lazio in campionato (1P), tante quante nelle precedenti 10 (quattro pareggi e quattro sconfitte).

Quote e pronostici exchange

Rossoneri favoriti a 2.36 che si possono bancare a 2.42 con i biancocelesti a 3.25, al contrario quota 3.35. Il pareggio si trova invece a 3.55 per il punta e 3.60 il banca.

Quattro esiti Gol nelle ultime cinque trasferte per il Milan che può ripetersi a Roma, quota 1.67 (banca 1.92).