Sampdoria - Udinese, l'ultimo segno 2 nel 2004

Mauro Emanuel Icardi, 20 anni, sta giocando titolare da alcune partite a a causa degli infortuni di Eder, Maxi e Pozzi.

Già 7 pareggi stagionali per la squadra di Guidolin.

Sampdoria (2.5) - Udinese (2.95) - pareggio (3.1), lunedì 10 dicembre ore 19:00

La vittoria nel derby ha resuscitato la Sampdoria. Dopo il 3-1 rifilato al Genoa infatti, i blucerchiati hanno inanellato altri due risultati utili: la vittoria sul Bologna ed il prezioso pareggio nella tana della Fiorentina.
Il calendario offre l'occasione per calare il poker perché nel primo posticipo del lunedì sera al "Ferraris" arriva l'Udinese, una squadra alla portata di Maresca e compagni.

FORMAZIONI: due squalificati nella Sampdoria, Mustafi e Krsticic. Assenti anche gli infortunati Munari, Eder e Maxi Lopez. Guidolin a causa delle assenze di Coda e Benatia ha problemi in difesa.
Sampdoria (4-5-1): Romero; Berardi, Gastaldello, Rossini, Costa; Estigarribia, Obiang, Maresca, Tissone, Poli; Icardi.
Udinese (3-5-1-1): Brkic; Heurtaux, Danilo, Angella; Basta, Pinzi, Allan, Pereyra, Pasquale; Maicousel; Di Natale.

MERCATI GOL: nelle ultime 4 gare dell'Udinese si sono viste ben 16 reti.
Indicazioni che ci spingono a puntare sul Goal (1.83) e sull'Over 2,5 (2.15), considerando con grande attenzione anche l'ipotesi Over 3,5 (3.75), non a caso verificatosi in 3 delle 4 più recenti uscite dei friulani.

PRECEDENTI: 64 i confronti tra blucerchiati e friulani, quasi tutti in Serie A. Soltanto due sfide si sono infatti disputate in cadetteria. Il computo dei precedenti è favorevole alla Samp per 26 vittorie a 18. 20 sono i pareggi, il più recente lo 0-0 (7.5) dell'ultimo confronto disputato in Liguria, due stagioni fa.
I friulani non vincono a "Marassi" dal 2 maggio 2004.