Roma - Inter: all'Olimpico numeri da paura per i giallorossi.

Contrasto Pjanic - Cambiasso nella gara di San Siro.

30 gol fatti e 2 subiti in casa per la squadra di Rudi Garcia.

Roma (1.65) - Inter (5) - pareggio (3.9),
sabato 1 marzo ore 20:45

La Roma ha reagito molto bene alla sconfitta con la Juve nella prima gara del 2014 conquistando 16 punti nelle successive 6 gare. In questo periodo però non ha praticamente rosicchiato nulla ai bianconeri anche se questo weekend potrebbe mettere pressione alla squadra di Conte giocando con 24 ore di anticipo.
L'Inter è reduce da un deludente 1-1 casalingo col Cagliari, ma due settimane fa aveva espugnato Firenze tornando a sorridere in trasferta dopo 4 sconfitte.

ASSENZE ROMA: defezioni importanti per Garcia. In difesa mancano Dodò, Balzaretti e Maicon, nel tridente Totti e Florenzi. Inter al completo, ma Mazzarri ha molti dubbi. Icardi dall'inizio?
Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Benatia, Castan, Romagnoli; Pjanic, De Rossi, Strootman; Gervinho, Destro, Ljajic.
Inter (3-5-2): Handanovic; Rolando, Samuel, Juan Jesus; D'Ambrosio, Guarin, Kuzmanovic, Cambiasso, Nagatomo; Palacio, Icardi.

NUMERI ROMA: in 12 gare interne la Roma ha segnato 30 reti (2,5 a partita) subendone solo 2. Differenza reti eccezionale di +30! La lavagna favorisce leggermente l'Over 2,5 (1.83) rispetto all'Under mentre Goal e No Goal sono ala stessa quota: 1.85.

PRECEDENTI: nonostante non vincano da 5 partite, sono i nerazzurri a dominare il bilancio dei 161 incontri in Serie A per 69 vittorie a 46. Curiosamente sono 46 anche i pareggi.

Serie A 2012/13: Roma - Inter 1-1 (7), in panchina c'erano ancora Zeman e Stramaccioni. Al rigore di Totti rispose Palacio. Era il 20 gennaio 2013. Da quel giorno una striscia aperta di 3 vittorie della Roma fra Coppa Italia e campionato.