Palermo - Napoli, il 3-2 esterno offerto a 21

Il tecnico rosanero Beppe Iachini

Si incrociano due squadre dal gol sempre in canna

Palermo (3.6) - Napoli (2) - Pareggio (3.5)
Sabato 14 Febbraio ore 20:45

Il Napoli vuol calare il poker, di vittorie esterne consecutive, per continuare la rincorsa al secondo posto della Roma. Tra il dire ed il fare c'è di mezzo ... il Palermo, osso assai arduo da rodere. Soprattutto davanti al pubblico amico; già perché Dybala e soci al "Barbera" non perdono addirittura dal 28 Settembre. Da quel ko con la Lazio ben 8 risultati utili consecutivi, e 6 vittorie. Nell'anticipo serale arriverà il nono ? Difficile, non impossibile.

FORMAZIONI: Iachini, tecnico rosanero, è senza lo squalificato Gonzalez e gli infortunati Maresca e Vitiello. Un fermato dal giudice anche nel Napoli, il belga Mertens. Out pure Zuniga, Mesto e Michu.
Palermo (3-5-2): Sorrentino; Andelkovic, Terzi, Daprela; Morganella, Rigoni, Jajalo, Barreto, Lazaar; Vazquez, Dybala.
Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Koulibaly, Raul Albiol, Strinic; Gargano, Lopez; Callejon, Hamsik, De Guzman; Higuain.

MERCATI GOAL: il Napoli è un'autentica macchina da gol, lo dicono i 7 palloni infilati nei 270' più recenti ed i 41 totali che fanno di quello partenopeo il secondo attacco più prolifico del campionato. E siccome anche il Palermo segna parecchio diventa facile pensare ad un risultato schiodato già nella prima frazione; scegliamo allora l'Over 1,5 Primo Tempo (2.7) per poi virare convinti sull'Over 2,5 (1.83) a fine partita, strizzando l'occhio anche ad un più "azzardoso" Over 3,5, in lavagna a 3.1.

PRECEDENTI: più del doppio i successi del Napoli rispetto a quelli rosanero; sono infatti 20 le vittorie del Napoli mentre il Palermo si ferma ad 8. La più recente risale al campionato 2010/2011, un 2-1 (11) scritto da Balzaretti, Bovo e Cavani. 13 i pareggi, tra cui spicca il pirotecnico 3-3 (46) della gara di andata. Segnarono Koulibaly, Zapata, Belotti, Vazquez, Callejon ed ancora Belotti.