Milan-Roma: quote, pronostico, dove vederla e le formazioni del match

quote serie a

A 4 giorni dal ritorno delle ostilità in Serie A, ecco subito un'altra giornata e un altro posticipo per palati fini: Milan-Roma.

Si tratta di uno scontro di vertice per la semplice ragione che le due squadre sono separate da appena 6 punti: Milan 36, Roma 30.

Dopo avere raggiunto i cugini laziali, i giallorossi possono fare un ulteriore passo in avanti anche nelle ambizioni, ma dovranno superare uno degli impianti di gioco più consolidati: quello dei campioni d'Italia in carica.

L'analisi di Milan-Roma

Il Milan ha ripreso le operazioni con una vittoria abbastanza risicata nel risultato, ma più netta nella prestazione. Tonali e Leao hanno guidato i rossoneri contro una Salernitana orgogliosa ma pur sempre inferiore, che è rimasta a lungo in partita in buona parte grazie al nuovo portiere Ochoa. La qualità del gioco rossonero sono in qualche modo certificate da un dato: il Milan è nettamente la squadra con più gol su azione in questo campionato, 28, comprese le ultime 14 reti segnate.

Nonostante ciò, la coperta per Pioli è corta in cima e in coda all'undici titolare, poiché in porta continua l'assenza di Maignan e vedremo ancora una volta il non sempre affidabilissimo Tatarusanu. In attacco invece Giroud è molto più di una semplice alternativa, il problema è che con Rebic, Origi e Ibra ancora out è l'unico attaccante di ruolo a disposizione. Di questi, il solo Origi potrebbe tornare a disposizione per la gara di domenica sera, almeno per la panchina.

La Roma è stata molto meno convincente nella sua gara di rientro, in casa contro il Bologna. Pur con i 3 punti guadagnati, i giallorossi hanno mostrato difficoltà a creare pericoli e hanno evitato il pareggio in extremis solo grazie a un prodigioso recupero sulla linea di Abraham, che da elemento che di professione segna gol si è trovato nella situazione di evitarlo.

Per il resto, pur senza certo entusiasmare a livello di qualità del gioco, Mourinho continua la sua marcia. Al tecnico portoghese, assente mercoledì per squalifica, va riconosciuto il merito di credere molto nei giovani a disposizione, e anche di non ritenere nessuno titolare inamovibile. Gioca chi merita, almeno agli occhi dello Special One. E, per domenica, dovremmo rivedere il rientro fra i titolari di Tammy Abraham, fondamentale nel successo col Bologna anche se come difensore aggiunto. Zaniolo e Dybala dovrebbero affiancare l'inglese qualche metro più indietro, per provare a collegare i reparti e creare pericoli con la loro classe. A sinistra dovremmo vedere Zalewski, dopo l'esperimento non andato benissimo di El Shaarawy a tutta fascia. In attesa del ritorno di Spinazzola, c'è da arrangiarsi.

Quando e dove si gioca

Milan-Roma è in programma alle 20:45 di domenica 8 gennaio, presso lo stadio "Giuseppe Meazza" di San Siro, Milano.

I precedenti

Tra Milan e Roma sono in tutto 174 i match disputati nel campionato italiano. I rossoneri conducono con 78 vittorie contro 45 (51 i pareggi), con 251 gol segnati contro 191.

Se si restringe il campo ai soli match giocati a Milano, il computo diventa fatalmente ancora più favorevole ai rossoneri. Su 87 precedenti a San Siro il Milan ha vinto 48 volte, con 20 pareggi e 19 blitz esterni della Roma. Negli ultimi anni i giallorossi hanno sempre patito i rossoneri, come dimostrano le 4 vittorie negli ultimi 5 scontri diretti, più un pareggio.

La Roma non vince contro il Milan dall'ottobre 2019, 2-1 casalingo con gol di Dzeko, Zaniolo e Theo Hernandez. L'ultimo successo in casa del Milan è invece risalente a due anni prima: 1 ottobre 2017, 0-2 con reti di Dzeko e Florenzi.

Dove vederla in tv

La partita sarà visibile, in TV e in streaming, per gli abbonati di DAZN. In televisione il servizio si può fruire grazie alla app per Smart TV, ma anche tramite TIMVISION Box, Amazon Fire TV e Google Chromecast. Il match si potrà guardare anche sulle consolle (PS4, PS5 o XBOX One).

Le probabili formazioni

  • Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kalulu, Tomori, T. Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, Diaz, Leao; Giroud. All.: Pioli
  • Roma (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Cristante, Lo. Pellegrini, Zalewski; Dybala; Zaniolo; Abraham. All.: Mourinho.

Le quote: grande equilibrio

Le quote sulla Serie A di Betfair su Milan-Roma danno i rossoneri favoriti in maniera piuttosto evidente ma con quota ancora equilibrata: 1,85 vale l'1 in questa partita. La X si gioca a 3,50, il 2 a 4,25. Storicamente si tratta di un match da diverse reti, eppure l'over 2,5 gol è sfavorito sull'under, con quota 2,00 contro 1,70. Equilibratissima la scommessa su GG/NG, ovvero sull'eventualità che segnino o meno entrambe le squadre: sia il "sì" che il "no" pagano 1,83. L'1-0 Milan e l'1-1 sono i due risultati esatti ritenuti più probabili, quotati entrambi 6,50.

Le quote Exchange per Milan-Roma

Anche nelle quote Serie A del mercato Exchange si confermano in buona parte le tendenze viste poc'anzi. Il successo del Milan si punta a 1,94 e si banca a 1,95, quello della Roma 4,6 (punta) e 4,7 (banca), pareggio che oscilla tra 3,70 dell'opzione punta e 3,75 della scelta di bancare. Quanto all'U/O 2,5 gol, l'under è tra 1,81 (punta) e 1,88 (banca), l'over tra 2,14 (punta) e 2,24 (banca).

Pronostico della partita

I bookmaker avranno i loro motivi per ritenere questo un match dal potenziale di reti abbastanza contenuto. Secondo noi, tuttavia, ci sono margini per vedere un match frizzante. Oltre alla buona efficacia della manovra offensiva rossonera di cui si è detto, va sottolineato anche che la Roma ha mantenuto la porta inviolata mercoledì scorso per la prima volta dopo 5 partite. Andando poi a guardare nella carta recente degli scontri diretti, si scopre che le ultime 4 partite tra Milan e Roma sono tutte finite in over: se le prime due erano con Paulo Fonseca in panchina, le ultime appartenevano già all'era Mourinho.

Leao ed Hernandez possono fare molto male sul lato destro della Roma, e dall'altra parte Zaniolo e Dybala hanno a più riprese dimostrato di avere nel Milan un bersaglio gradito.

Dunque, anche se i match ravvicinati consigliano sempre prudenza, ci lanciamo con una serie di consigli:

Da queste indicazioni, facciamo pertanto derivare alcuni consigli:

  • Over 0,5 gol per il solo 1° tempo: quota 1,40
  • Over 2,5 gol: quota 2,00
  • Multigol chance 2-4: quota 1,50