Juventus-Atalanta: il pronostico e le quote dopo le sentenze sui bianconeri

quote serie a

Il girone di andata della Serie A si chiude con un posticipo di gran lusso come Juventus-Atalanta, tra due squadre che dovrebbero lottare fino alla fine per l'Europa che conta, al lordo di eventuali novità dalla giustizia sportiva.

L'attesa per le sentenze e le possibili penalizzazioni in punti per la Juventus ha ovviamente occupato gran parte delle cronache, offuscando l'aspetto puramente sportivo del match, che si presenta comunque molto interessante.

L'analisi di Juventus-Atalanta

Prima di Napoli-Juventus, i bianconeri erano considerati come la reale alternativa ai partenopei, in ottica scudetto. Dopo la scoppola incassata dai partenopei, e gli ultimi aggiornamenti dalla procura FIGC, tutto sembra improvvisamente lontanissimo. Eppure, stiamo parlando di appena una settimana fa.

Cercando di concentrarci sul campo, Allegri dovrà affrontare questa partita senza Adrien Rabiot. L'assenza del francese si aggiungerà a quella ormai consolidata del connazionale Pogba, oltre a Vlahovic e Cuadrado, che non sembrano ancora pronti dopo gli infortuni che li stanno tenendo a lungo lontano dai campi.

Dal canto suo, l'Atalanta è reduce da 13 gol segnati nelle ultime 2 partite, tra campionato e Coppa Italia, ma anche Gasperini ha le sue preoccupazioni. Il tecnico di Grugliasco dovrà rinunciare allo squalificato Koopmeiners e agli infortunati Scalvini e Zapata. Il bomber colombiano, che sembrava ormai sulla via del pieno recupero, si è fermato di nuovo.

Quando e dove si gioca

Juventus-Atalanta è in programma alle 20:45 di domenica 22 gennaio, presso l'Allianz Stadium di Torino.

I precedenti

Juventus e Atalanta si sono affrontate 120 volte in Serie A, con la Juve che ha vinto in 65 occasioni (il 54,1% del totale). I pareggi sono in totale 42, solo 13 le vittorie di una Dea che però di recente ha dato parecchio filo da torcere ai bianconeri.

La Juve non vince con l'Atalanta da 5 partite, l'ultimo successo è del 23 novembre 2019 (1-3). L'ultimo successo juventino in casa, sempre con l'Atalanta, è del marzo 2018: 2-0 con gol di Higuain e Matuidi.

Dove vederla in tv

La partita sarà visibile, in TV e in streaming, per gli abbonati di DAZN. In televisione il servizio si può fruire grazie alla app per Smart TV, ma anche tramite TIMVISION Box, Amazon Fire TV e Google Chromecast. Il match si potrà guardare anche sulle consolle (PS4, PS5 o XBOX One).

Le probabili formazioni

  • Juventus (3-5-2): Szcesny; Danilo, Bremer, Alex Sandro; McKennie, Fagioli, Paredes, Locatelli, Kostic; Di Maria, Milik. All.: M. Allegri.
  • Atalanta (3-4-1-2): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Hateboer, De Roon, Ederson, Ruggeri; Boga; Lookman, Hojlund. All.: G. Gasperini

Le quote: over sopravvalutato?

Le quote sulla Serie A di Betfair riguardo a Juventus-Atalanta vedono i padroni di casa favoriti ma non troppo, a 2,10. Il pareggio è quotato 3,25, il successo esterno della Dea 3,50.

I quotisti di Betfair vedono più probabile un over 2,5 gol rispetto all'over, che paga 1,95 (1,78 l'under), probabilmente per le recenti gragnuole di gol segnate (Atalanta) o incassate (Juventus).

A 1,75 c'è il GG, ovvero "entrambe le squadre segnano", a 1,95 il NG, ovvero l'eventualità in cui al massimo una delle due squadre riesca a trovare la via del gol.

Le quote Exchange per Juventus-Atalanta

Il mercato Exchange di Betfair rivela proporzioni abbastanza rispettate nella scommessa 1X2, a confronto con il mercato tradizionale.

Leggendo le quote di Juve-Atalanta scopriamo che l'1 si punta a 2,22 e si banca a 2,26, il successo dell'Atalanta in trasferta è fra 3,65 (punta) e il 3,70 (banca), la X oscilla fra 3,55 (punta) e 3,60 (banca). Per quanto riguarda l'u/o 2,5 gol troviamo l'under a 1,86 (punta) e 1,88 (banca), l'over tra 2,14 (punta) e 2,16 (banca).

Interessante anche il confronto con il GG/NG: il GG si punta a 1,88 e si banca a 1,96, il NG si punta a 2,04 e si banca a 2,14.

Il nostro pronostico: occhio al secondo tempo

La difesa della Juve era sopravvalutata, o i 5 gol incassati dal Napoli si possono considerare un episodio isolato? E l'Atalanta è tornata la squadra da mille e una notte dal punto di vista offensivo, dopo gli 8 gol rifilati alla Salernitana?

Forse la verità sta nel mezzo, e comunque l'Atalanta, prima della "vendemmia" della scorsa giornata aveva una media reti praticamente identica a quella della Juventus.

Anche per questa ragione, sembrano un filo sopravvalutate le quote riguardanti l'over 2,5 gol e in generale quelle di un match ad alto numero di realizzazioni. Che rimane un'eventualità possibile, ma forse non così probabile come sembra.

Occhio poi alle formazioni, perché se Chiesa dovesse davvero essere ancora subentrante nella ripresa, l'idea di una Juve migliore nel 2° tempo rispetto al primo prende decisamente corpo.

Da queste indicazioni, facciamo pertanto derivare alcuni consigli: