Juve - Toro: la vittoria granata paga 10 e manca da 17 anni

Sebastian Giovinco ha segnato 4 gol in questo campionato.

Negli ultimi 6 derby la Juve non ha mai subito gol.

Juventus (1.33) - Torino (10) - pareggio (4.75),
sabato 1 dicembre ore 20:45

A distanza di quasi quattro anni dallo 0-1 Juve del 7 marzo 2009, torna a Torino il Derby della Mole. Quello di questa sera sarà il primo a disputarsi nello scenario dello "Juventus Stadium". Una partita fondamentale per entrambe, e non solo per regalare ai propri tifosi la gioia più grande. I bianconeri devono dimostrare di aver assorbito la sconfitta in casa Milan e rintuzzare l'attacco alla vetta del Napoli, il Toro cerca punti per tenere a debita distanza la zona retrocessione (+4).

FORMAZIONI: Juventus e Torino al completo. Previsto un mini turnover dei bianconeri in vista della Champions.
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, Giaccherini; Giovinco, Vucinic.
Torino (4-2-4): Gillet; Darmian, Gik, Ogbonna, D'Ambrosio; Basha, Gazzi; Cerci; Bianchi, Sansone, Santana.

MERCATI GOL: si affrontano la prima e la quarta difesa del campionato. Nonostante ciò l'Over 2,5 (1.83) è lievemente favorito sull'Under 2,5 (1.95). D'altronde i 29 gol realizzati finora dalla Juve devono avere il loro peso.

PRECEDENTI: il bilancio delle 134 edizioni del derby andate in scena in campionato è nettamente dipinto di bianconero. La Juventus infatti ne ha vinti 59. 41 sono i pareggi mentre i tifosi granata hanno esultato in 34 occasioni.
La tendenza bianconera è andata accentuandosi negli ultimi anni tanto che analizzando gli ultimi 12 incontri troviamo ben 9 vittorie juventine e 3 pareggi. Il Toro non batte la Juve dal 9 aprile 1995 e non segna un gol da 6 derby.