Genoa - Torino, a Marassi la sfida della paura

Il tecnico del Torino Giampiero Ventura, 65 anni, è originario di Genova.

Grifone penultimo, granata reduci da tre sconfitte consecutive.

Genoa (2.45) - Torino (3) - pareggio (3.15),
domenica 15 dicembre ore 15:00

La sfida della paura va in scena domenica pomeriggio al "Ferraris". Nello stadio di Genova si gioca una gara che al momento può considerarsi come una sfida salvezza dato che il Genoa è penultimo con 12 punti e il Torino quindicesimo a quota 15.
Ma quello che fa più impressione è la striscia negativa di entrambe: il Genoa ha perso otto delle ultime nove gare di campionato, il Torino ne ha vinta una delle ultime dieci...

FORMAZIONI: Delneri deve fare a meno degli squalificati Kucka e Sampirisi oltre che di Ferronetti, Anselmo, Bovo e Jorquera, tutti infortunati.
Nel Toro c'è la pesante assenza di Ogbonna (ernia inguinale, out 2 mesi).
Genoa (4-4-2): Frey; Rossi, Granqvist, Canini, Moretti; Jankovic, Seymour, Bertolacci, Vargas; Borriello, Immobile.
Torino (4-3-3): Gillet; Darmian, Glik, Rodriguez, Masiello; Gazzi, Brighi, Basha; Santana, Bianchi, Meggiorini.

MERCATI GOL: il problema principale del Genoa riguarda la fragilità della propria difesa, già perforata ben 28 volte. Logico allora scegliere il Segna Goal Squadra Ospite Sì (1.38). Nel 50% delle gare casalinghe dei liguri si è verificato l'Over 3,5 (4), ma da questa gara non ce lo aspettiamo.

PRECEDENTI: 80 sfide giocate nella massima serie. Granata in vantaggio per 30 vittorie a 27, 23 i pareggi. L'ultima vittoria granata in casa del Genoa in Serie A è arrivata nel settembre 1981 Da allora 5 vittorie Genoa e 4 pareggi.

La sensazione: Esito Primo tempo X (1.95)