Empoli-Verona: toscani colpiti da cessioni importanti contro l'inizio dell'era Baroni

La squadra di Zanetti debutta in casa senza Vicario e Parisi, l'Hellas riparte dall'ex tecnico del Lecce

Siamo alla prima giornata ma questa sfida potrebbe essere in futuro un duello per la salvezza, anche guardando la classifica dell'anno scorso: toscani salvi a cinque giornate dalla fine, Verona addirittura con lo spareggio contro lo Spezia.

La nuova stagione dell'Empoli, che ha confermato Zanetti, inizia con le cessioni dei pezzi pregiati quali Vicario e Parisi e l'arrivo di Gyasi in avanti.

Il Verona parte con una nuova guida tecnica, quella di Marco Baroni, tecnico che ha ottenuto la salvezza con il Lecce con una giornata d'anticipo e al primo anno dopo la promozione. Hellas che ha ceduto Tameze ed inserito in rosa Saponara e Bonazzoli.

Statistiche Empoli

L'Empoli non ha mai pareggiato all'esordio stagionale in Serie A (quattro vittorie e 11 sconfitte, inclusa quella per 0-1 contro lo Spezia nello scorso campionato). La formazione toscana è infatti quella che ha giocato più massimi campionati senza un segno X alla prima partita della stagione (15).

L'Empoli ha mantenuto la porta inviolata alla prima partita casalinga stagionale di Serie A in due delle ultime tre edizioni del massimo campionato, solo una volta in meno che nelle precedenti 12.

Giocatore chiave: confermato in attacco Francesco Caputo che nella passata stagione ha segnato cinque reti con i toscani, di cui il Verona è stata vittima nei due scontri diretti.

Statistiche Verona

Nelle 13 occasioni in cui il Verona ha fatto il suo esordio stagionale in Serie A in trasferta, non ha mai vinto: nove sconfitte e quattro pareggi per i veneti, inclusi due nelle due occasioni più recenti.

Giocatore chiave: nel 2023 Cyril Ngonge è il giocatore del Verona ad aver realizzato il maggior numero di reti in Serie A tra regular season e spareggio salvezza (5 gol in 15 presenze), inclusa una doppietta nel suo ultimo match contro lo Spezia, decisivo per la permanenza degli scaligeri nel massimo campionato.

I precedenti

Empoli e Verona hanno pareggiato i loro ultimi tre incroci di Serie A dopo che avevano registrato un solo segno X nelle precedenti nove sfide nella competizione: quattro successi per parte completano il bilancio.

Il Verona non ha mai subito più di un gol dall'Empoli in Serie A (nove reti in 12 incontri); quella toscana è la squadra contro cui i veneti hanno disputato più sfide senza mai subire almeno due reti nel massimo campionato.

Tre vittorie e tre pareggi per l'Empoli in casa contro il Verona in Serie A: tra le squadre contro cui i toscani non hanno mai perso in gare interne nella competizione, solo il Bologna è stato affrontato più volte dagli azzurri: nove (5V, 4N).

Le probabili formazioni

Dubbio per Zanetti in difesa a sinistra, orfano di Parisi, con il ballottaggio Cacace-Pezzella. Gyasi e Cancellieri sono i favoriti sulle fasce mentre l'altro ballottaggio è sulla trequarti tra Henderson e Baldanzi.

  • Empoli (4-2-3-1): Caprile; Ebuehi, Ismajli, Luperto, Cacace; Grassi, Marin; Cancellieri, Baldanzi, Gyasi; Caputo. All. Zanetti

In casa Verona, Baroni dovrà decidere se schierare o meno il nuovo arrivato Bonazzoli. L'ex Salernitana è in ballottaggio con Djuric nel ruolo di punta ma anche con Nginge e Mboula sulla trequarti. In mediana ci sono Duda e Hongla. Assenze pesanti come quelle di Faraoni e Hien per squalifica, Lazovic per infortunio.

  • Verona (3-4-2-1): Montipò; Magnani, Dawidowicz, Coppola; Terracciano, Hongla, Duda, Doig; Ngonge, Mboula; Djuric. All. Baroni

Le info utili

  • Data e ora: sabato 19 agosto, ore 18:30
  • Dove: stadio Carlo Castellani, Empoli
  • Dove vederla: diretta esclusiva su Dazn
  • Arbitro: L. Massimi di Termoli

Quote e pronostici exchange

Mercati non così sbilanciati nelle scommesse di Serie A ma che comunque tendono leggermente dalla parte dei padroni di casa che si giocano a 2.38 e 2.40. Gli ospiti, che partono anche con una nuova guida tecnica, li troviamo a 3.45 e 3.50 mentre il pareggio si attesta a 3.40 e 3.45.

Non ci si aspetta molto spettacolo con l'Under 2,5 favorito a 1.77 e 1.79 che crea incertezza anche sull'esito Segnano entrambe: il Sì è dato a 1.92, il No a 1.97 (rispettivi banca a 2.04 e 2.10).