Quote e pronostico di Bologna-Salernitana

L'uovo di Pasqua regala al Bologna un match da non fallire se vuole davvero continuare la corsa al sogno Champions.

I ragazzi terribili di Motta stanno facendo un campionato straordinario con un quarto posto che al momento vale l'Europa che conta, ma con Roma, Atalanta (e anche Napoli) che dietro continuano a spingere, non può permettersi passi falsi soprattutto in queste giornate favorevoli, almeno sulla carta.

L'avversario infatti è una Salernitana ultima in classifica e proiettata ormai verso la prossima stagione, che ha affidato la direzione tecnica a Colantuono sperando quantomeno in un finale dignitoso.

Vediamo allora l'analisi, le quote e il pronostico scommesse di Bologna-Salernitana, in programma nel lunedì di Pasquetta.

Tutte le info di Bologna-Salernitana

  • Data e ora: Lunedì 1 Aprile, ore 12:30
  • Dove: Stadio Renato Dall'Ara (Bologna)
  • Dove vederla in tv: DAZN e Sky (anche in streaming sulle relative applicazioni e su NowTv)

Data raccolta quote: 26/03

Le probabili formazioni di Bologna-Salernitana

  • Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Kristiansen, Calafiori, Beukema, Posch; Freuler, Fabbian; Ndoye, Ferguson, Orsolini; Ordgaard. All. Motta
    • Indisponibili: Soumaoro, Zirkzee, Karlsson
    • Squalificati: -
  • Salernitana (4-3-2-1): Costil; Bradaric, Pirola, Manolas; Zanoli; Maggiore, Coulibaly, Basic; Candreva, Tchaouna; Weissman. All. Colantuono
    • Indisponibili: Fazio, Pierozzi, Boateng, Gyomber
    • Squalificati: Bondo

L'analisi di Bologna-Salernitana

Il Bologna è sicuramente la vera sorpresa del campionato, tanto che ora il sogno della Champions non sembra poi così impossibile nonostante tutto. Il calendario non è favorevole, ma proprio in turni come questo dove le avversarie hanno sicuramente impegni più difficili (la Roma a Lecce, l'Atalanta a Napoli), Motta dovrà provare a non lasciare indietro punti pesantissimi.

Con l'avvicinarsi dell'obiettivo, resta da vedere se le gambe cominceranno a tremare, magari proprio contro un avversario sulla carta abbordabile ma sempre ostico da affrontare come la Salernitana. E sarà da verificare come i tanti nazionali torneranno dalle lunghe trasferte, considerato che proprio il Bologna è stata la squadra a vedere più suoi giocatori partire per le nazionali (ben 15, più di Inter, Milan e Juve). Oltre all'assenza di Zirkzee che, come visto anche a Empoli, toglie parecchio al peso del gioco offensivo rossoblù (e non solo in termini di gol).

Dalla sua Motta ha certamente i numeri che parlano di sette vittorie nelle ultime otto partite (unica sconfitta quella contro l'Inter) e di un rendimento casalingo che è il secondo migliore della Serie A (sempre dopo quello dell'Inter) con tanto di miglior difesa (8 gol subiti tra le mura amiche, come Inter, Milan e Torino).

Per la Salernitana c'è attesa nel vedere come Colantuono sistemerà le sue pedine, visto che potrebbe pensare persino a un cambio di modulo (un inedito 4-4-2), sperando di ripetere quanto aveva fatto all'esordio in trasferta negli altri due precedenti sulla panchina campana, entrambi vittoriosi. Da vedere anche se e come verrà impiegato Dia, alle prese con un possibile reintegro in rosa.

I precedenti di Bologna-Salernitana

Sono undici i precedenti in assoluto tra le due squadre, con un bilancio solo leggermente favorevole ai rossoblu con 3 vittorie contro 2 e ben 6 pareggi (14 pari la conta dei gol).

Nel periodo più recente nella massima serie, le ultime stagioni sono state sicuramente più vicine al Bologna, che su cinque gare ne ha vinte due e pareggiate tre. Ultima vittoria proprio quella dell'andata con i felsinei vittoriosi per 1-2 soffrendo la quasi rimonta nel finale dopo una partita dominata (doppietta di Zirkzee e poi gol di Simy).

Le quote di Bologna-Salernitana

  • Vittoria Bologna: 1.24
  • Pareggio: 5
  • Vittoria Salernitana: 10

Non c'è dubbio su chi sia il favorito del match stando alle quote offerte, con la vittoria di casa che vale 1.24 contro il 10 tondo per l'eventuale successo esterno.

Aventi anche le previsioni su una partita ricca di gol, con l'Over 2,5 fissato a 1.7 contro il 2 per il corrispettivo Under. Ancora più marcata la differenza tra il "No Goal" (offerto a 1.62) e l'opzione del "Goal Sì" (che vale invece 2.15).

Tra i risultati esatti più gettonati, spunta il più classico degli "1-0" che viene offerto a sei volte la posta.

Probabili marcatori di Bologna-Salernitana

L'assenza di Zirkzee, apre la strada a diversi nomi interessanti in casa Bologna per quanto riguarda il possibile marcatore nei novanta minuti. si parte ovviamente dal duo Ferguson e Orsolini, entrambi fissati a 2.1 di quota, con la punta centrale Odgaard comunque leggermente avanti a 1.83 per un suo gol. In buona considerazione anche Fabbian, autore del gol decisivo a Empoli, che viene offerto a 2.4.

Per la Salernitana, i pericoli potrebbero arrivare sia dal solito Candreva (a 6 però), sia da uno degli attaccanti come Tchaouna (a 6.5) o Weismann (fissato a 5 volte la posta).

La partita nel mercato del Betting Exchange

  • Vittoria Bologna: 1.32
  • Pareggio: 5.6
  • Vittoria Salernitana: 12

I primi scambi nel mercato Exchange di Betfair, confermano la tendenza a un Bologna largamente favorito, tanto che la sua vittoria è al momento in linea (1.32 in puntata) mentre quella della Salernitana è in netto rialzo (12 volte la posta).

Vicine anche le quotazioni per Over e Under, con il primo però che potrebbe essere interessante da seguire nel proseguire degli scambi, visto che già ora viene offerto in puntata a 1.82 di quota (1.92 alla bancata).

Leggero rialzo anche per l'opzione del "Goal Sì" che troviamo fino a 2.24 (al banca a 2.54).

Il pronostico di Bologna-Salernitana

Tempo con più goal 2° Tempo

1.95

Non c'è dubbio che i rossoblu siano nettamente favoriti in questo match, che si presta però a qualche possibile sorpresa vista la situazione molto particolare di calendario e di classifica. Gli impegni internazionali non è detto che restituiscano lo stesso Bologna visto fin qua, oltre alla perdurante assenza di Zirkzee e un avversario che potrebbe avere se non le gambe, certamente la testa più leggera dopo aver in pratica abbandonato le speranze di salvezza (e ci penserà Colantuono a mettere la "garra" giusta per questo finale).

Pensiamo invece a una delle caratteristiche del Bologna di questa stagione, che riguarda l'andamento della partita tra il primo e il secondo tempo. La squadra di Motta ci ha infatti ormai abituato a una partenza piuttosto in sordina, salvo poi uscire nella ripresa offrendo gli spunti migliori. Non è un caso se proprio i felsinei sono la squadra ad aver subito in percentuale meno reti di tutte nel secondo tempo (9 su 25, il 36%).

Questo dato ci offre così lo spunto per il nostro pronostico sul match:

  • Tempo con più goal 2° Tempo a 1.95
  • Almeno un gol in entrambi i tempi "No" a 2.2