Atalanta - Juve, Ostico viaggio in terra orobica per la capolista

Registrati ora Visualizza il mercato

Serie A, Atalanta - Juve, mercoledì 26 dicembre, pronostico ed analisi della 18^ di Serie A. Allegri tiene a riposo Cristiano Ronaldo. Le quote ed i pronostici relativi a Atalanta - Juve, i precedenti e le migliori promozioni.

L'ultima trasferta del 2018 della Juventus è di quelle da prendere con le molle; i Campioni d'Italia sono infatti attesi a Bergamo dall'Atalanta, una squadra capace di tutto, soprattutto all'"Atleti Azzurri d'Italia", dove ci hanno già lasciato le penne Inter e Lazio. Che il viaggio bianconero non sia agevole lo dicono anche gli ultimi due confronti diretti in terra orobica, entrambi terminati in parità, entrambi per 2-2.

I CONSIGLI

Pronostico Facile: Juventus segna goal (1.14). Si vince relativamente poco, vero, ma il rischio è praticamente a zero. Lo dicono i numeri delle due squadre: la Juventus in questo campionato ha sempre segnato almeno una rete, l'Atalanta ha mantenuto la porta inviolata solo in una delle ultime sette uscite.

Pronostico Facile 1: Esito Finale Juventus vincente (1.8). Anche se l'Atalanta è squadra da prendere con le pinze e se CR7 partirà, come sembra, dalla panchina, il pronostico non può che essere per la Vecchia Signora, del resto stiamo parlando di una squadra che in questo campionato ha sempre vinto in trasferta.

Pronostico Medio: Atalanta non segna goal (2.4). Riflettete, amici cari, su un "clean sheet" bianconero; vero che quello della Dea orobica è il terzo attacco più prolifico del torneo, altrettanto che la difesa della Juve è diventata una muraglia. Pensate che Chiellini e compagni hanno mantenuto il loro portiere imbattuto in tutte le ultime sei partite disputate.

Pronostico Medio 1: Over 3,5 (3.4). Nelle ultime sfide giocate a Bergamo non sono mancate le reti, e non potrebbe essere altrimenti con due attacchi del genere. Dovrebbe accadere anche in questa circostanza, del resto si incrociano due squadre che in coppia hanno infilato la bellezza di 65 goal, 34 i bianconeri, 31 la Dea orobica. Al termine potrebbero essere almeno quattro, come accaduto nei due incroci più recenti giocati a Bergamo.

Pronostico Difficile: Douglas Costa segna nei 90' (5.0). Il turno di riposo per Cristiano Ronaldo apre a "Flash" le porte della formazione titolare per la quarta volta in questo campionato, poche per uno con il suo talento. Il brasiliano deve essere bravo a cogliere l'occasione, magari realizzando la prima rete del suo campionato.

Pronostico Difficile 1: Almeno 15 calci d'angolo (9.0). L'efficacia degli attacchi di Gasperini ed Allegri è testimoniata anche dalla classifica dei calci d'angolo, la Juve ne ha calciati 125, i nerazzurri 110, rispettivamente la prima e la terza del campionato. 235 in totale, alla media di oltre 13 a partita. Sapete che accade se a Bergamo se ne calciano almeno 15 ? Con appena 10 € se ne portano a casa 90.

QUOTA MAGGIORATA

Nonostante il lieve appannamento, sul piano del gioco, delle ultime giornate, la Juventus continua a dominare il massimo campionato; lo si è visto anche nel successo sulla Roma di sabato sera. Nel turno post-natalizio, i campioni d'Italia sono in scena a Bergamo, contro una squadra reduce da due sconfitte di fila. E, come sempre, il nostro staff offre una quota a dir poco maggiorata per la vittoria bianconera, proposta ad un favoloso 5.0; un risultato che, non ce ne vogliano i tifosi della Dea orobica, rientra nella logica delle cose. Il tutto a rischio zero, se i nerazzurri fanno punti, scatta il rimborso dell'intera posta, fino a 10 €. In più, a disposizione ci sono anche 100 € di bonus. Non attendere oltre, prendi il mouse e clicca qui

Ricordiamo che la quota maggiorata 5.0 non sarà visibile al momento della registrazione ma che in caso di vittoria riceverai la vincita sotto forma di Bonus non appena AAMS avrà provveduto a definire le scommesse sull'incontro oggetto della promozione, e comunque entro le 24 ore successive all'evento.


Scommetti ora

Nuovo su Betfair? Registrati ora

Registrati ora Visualizza il mercato