Coppa Italia: Inter - Verona, in palio i quarti di finale

Andrea Mandorlini, ex libero dell'Inter e tecnico del Verona dal 2010.

Le due squadre non si affrontano da 10 anni.

Inter (1.25) - Verona (10) - pareggio (5), martedì 18 dicembre ore 21:00

Incassata l'ennesima sconfitta esterna in campionato, adesso sono tre consecutive, l'Inter torna davanti al pubblico amico per gli ottavi di Coppa Italia. Avversario il Verona, terzo in B, e guidato da una vecchia gloria nerazzurra, Andrea Mandorlini, libero titolare ai tempi dello scudetto targato Trapattoni. Una squadra, quella scaligera, costruita per dominare la cadetteria ma che sta incontrando qualche difficoltà di troppo.

FORMAZIONI: 3-5-2 per Stramaccioni, che concede spazio a chi finora ha giocato meno. Si rivedono Chivu e Mariga. Nel Verona un solo assente, lo squalificato Cacciatore. Mandorlini sceglie un 4-3-3.
Inter (3-5-2): Castellazzi; Silvestre, Chivu, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Zanetti, Mariga, Nagatomo; Palacio, Cassano.
Verona (4-3-3): Rafael; Abbate, Moras, Maietta, Albertazzi; Jorginho, Bacinovic, Halfredsson; Gomez, Cacia, Bojinov.

MERCATI GOL: la differenza di valori in campo favorisce l'Over 2,5 (1.67) considerando con grande attenzione anche l'ipotesi Over 3,5 (2.85) visto che il Verona ha tutte le possibilità di fare gol. Ci piace quindi anche la quota del Segna Goal Squadra Ospite Sì (1.83).

PRECEDENTI: le due società tornano ad affrontarsi in Coppa Italia dopo la bellezza di 28 anni. In totale non si incrociano da 10 anni: ultima gara il 17 febbraio 2002 in campionato con il colpo esterno dei nerazzurri per 0-3 al "Bentegodi".