Mondiali femminili: statistiche e quote del 26 luglio

Il Giappone con Costa Rica per chiudere la qualificazione, come la Spagna contro lo Zambia. Il Canada con l'Irlanda per riscattare il pari del debutto

Giappone e Spagna possono chiudere la pratica del gruppo C nella seconda giornata contro Costa Rica e Zampia rispettivamente.

Il Canada, impegnato nel gruppo B, cerca la prima vittoria nella sfida con l'Irlanda.

Giappone - Costa Rica

(07:00 italiane)

Primo incontro tra Giappone e Costa Rica nella Coppa del Mondo femminile, con il Giappone che ha vinto solo una delle sue sette partite contro squadre CONCACAF nel torneo (2N, 4P), una vittoria per 4-0 contro il Messico nel 2011.

Il Giappone ha vinto cinque delle ultime sette partite nella fase a gironi della Coppa del Mondo femminile (1N, 1P); il successo per 5-0 contro lo Zambia alla prima giornata, inoltre, è stata la sua seconda più larga vittoria nella competizione dopo il 6-0 contro l'Argentina nel 2003.

Il Giappone potrebbe vincere le sue prime due partite di una edizione della Coppa del Mondo femminile per la terza volta, dopo il 2011 (quando vinse il torneo) e il 2015 da campione in carica.

Il Costa Rica non ha mai vinto una partita alla Coppa del Mondo femminile, pareggiando le prime due e perdendo le altre due, e in queste ultime due non ha segnato; inoltre, il Costa Rica non ha mai mantenuto la porta inviolata nella competizione.

Il Costa Rica ha avuto un possesso palla solo del 19.9% contro la Spagna nella prima partita di questa Coppa del Mondo femminile, diventando la prima squadra ad avere un possesso inferiore al 20% in una partita della competizione dall'inizio dell'edizione 2011; inoltre, nessuna squadra aveva mai completato meno di 80 passaggi in una gara nel periodo (74).

Il Giappone non ha subito alcun tiro nella vittoria per 5-0 contro lo Zambia nella prima giornata, le giapponesi non ci erano mai riuscite in una partita della Coppa del Mondo femminile dal 2011 in avanti.

Quote e pronostici

Assoluto favore per le nipponiche che partono da una quota bassissima pari a 1.08 e 1.11. Costa Rica addirittura a 40.00 e 70.00, mentre il pareggio si attesta a 13.50 e 17.00.

Si prevede anche un ampio margine dato dall'over 2,5 quotato a 1.56 e 1.66, diversamente l'under si gioca a 2.52 e 2.82.

I mercati a favore del Giappone sono anche per il No Gol offerto a 1.26 e 1.36, un gol per parte a quota 3.75 e 4.80.

Spagna - Zambia

(ore 09:30 italiane)

L'unico precedente della Spagna in un Mondiale FIFA contro una nazione africana è terminato con un successo per 3-1 delle iberiche; contro il Sudafrica nella gara d'esordio dell'edizione precedente di Coppa del Mondo.

La Spagna ha vinto 3-0 la prima partita di questa Coppa del Mondo contro il Costa Rica (successo più ampio della formazione iberica nella competizione) e potrebbe ottenere almeno due successi di fila in una singola edizione del torneo per la prima volta nella sua storia.

La Spagna ha tenuto la porta inviolata in ciascuna delle ultime due partite della fase a gironi di Coppa del Mondo femminile (0-0 contro la Cina nel 2019 e 3-0 contro il Costa Rica nel 2023) dopo aver subito almeno un gol in ciascuna delle prime cinque partite della fase a gironi disputate nel torneo.

La Spagna ha perso al secondo turno in entrambe le precedenti partecipazioni alla Coppa del Mondo femminile FIFA, perdendo 1-0 contro il Brasile nel 2015 e 1-0 contro la Germania nel 2019.

Lo Zambia ha perso 5-0 la prima partita della Coppa del Mondo femminile FIFA, contro il Giappone, rimediando la seconda sconfitta più pesante per una squadra africana alla prima partita disputata nella competizione (Costa d'Avorio 0-10 contro la Germania nel 2015). Ognuna delle precedenti sei nazioni africane che hanno preso parte alla competizione ha perso il secondo match nell'edizione del loro esordio.

Lo Zambia non è riuscito ad effettuare nessun tiro nel 5-0 contro il Giappone nella prima giornata; inoltre è diventato la sesta squadra a chiudere la sua prima partita in assoluto in Coppa del Mondo femminile FIFA con una giocatrice espulsa (rosso al portiere Catherine Musonda).

Contro il Costa Rica, nel primo turno, la Spagna è diventata la prima squadra ad effettuare più di 40 conclusioni (46) in una singola partita di Coppa del Mondo femminile FIFA da quando viene raccolto il dato (dall'edizione 2011). Nello stesso periodo è inoltre diventata la prima nazionale a giocare più di 100 palloni nell'area di rigore avversaria in un singolo match nella competizione: 120, già più dei due precedenti record stabiliti in questa particolare classifica (116 nel 2019 e 73 nel 2015).

Sei dei nove gol della Spagna in un Mondiale femminile FIFA sono arrivati ​​nei primi 30 minuti di gioco, inclusi i tre segnati contro il Costa Rica nella prima giornata del torneo in corso.Tuttavia, le tre reti segnate contro un'avversaria africana nella competizione sono arrivati ​​tutti dal 70' in poi (vs Sudafrica nel 2019).

Quote e pronostici

Successo che appare facile anche per la Spagna con la quota data a 1.03 e 1.04, mentre lo Zambia è a 70.00 e 350. Pareggio che troviamo a 38.00 e 70.00.

Per una quota giocabile bisognerebbe andare sull'over 4,5 a 1.39 e 1.95, evidentemente live. L'under invece parte da 2.04 e 3.55.

Canada - Irlanda

(ore 14:00 italiane)

Il Canada ha perso 12 delle 14 partite di Coppa del Mondo femminile FIFA contro squadre europee: fanno eccezione soltanto il pareggio contro l'Olanda (1-1) e la vittoria contro la Svizzera (1-0), entrambe giocate nel 2015.

Il Canada è imbattuto nelle ultime tre partite ai Mondiali femminili FIFA contro avversarie all'esordio (2V, 1N), ovvero dalla sconfitta per 4-1 subita contro la Russia nell'edizione 1999.

L'Irlanda ha perso, per 1-0, la prima partita di Coppa del Mondo femminile FIFA, contro l'Australia. Soltanto una nazione europea è stata sconfitta in entrambe le prime due sfide in assoluto nella competizione: la Scozia, nell'ultima edizione del 2019.

Il Canada ha perso soltanto una delle ultime sette gare (3V, 3N) della fase a gironi di un Mondiale femminile FIFA: quella per 1-2, contro l'Olanda, al terzo turno, nel 2019. Le canadesi hanno tenuto la porta inviolata in cinque di questi sette incontri.

Il Canada non ha subito gol nel primo tempo nelle ultime otto partite della fase a gironi di Coppa del Mondo femminile FIFA; l'ultima volta in cui le canadesi hanno incassato reti nei primi 45 minuti di gioco in questa fase della competizione risale al 2011, nella seconda partita contro la Francia.

Il Canada ha effettuato 16 tiri nella prima sfida di questo Mondiale femminile FIFA contro la Nigeria: record per questa nazionale in un singolo match in cui non ha trovato il gol, nella competizione, dall'inizio dell'edizione 2011.

L'Irlanda ha effettuato soltanto una conclusione nello specchio nella gara d'esordio contro l'Australia: quella di Katie McCabe, al 7' di recupero del secondo tempo.

Quote e pronostici

Sfida con quote più alte ma che hanno la tendenza per il Canada in cerca della prima vittoria: le nordamericane si attestano a 1.70 e 1.74. Il pareggio, con le quote a 3.60 e 3.80, si frappone alla vittoria irlandese data a 6.40 e 6.80.

In termini di gol, i mercati non ne vedono molti: infatti, l'under 2,5 è dato avanti a 1.58 e 1.61; l'over parte da 2.64 e 2.74.

Quanto detto giustifica l'esito No Gol favorito a 1.58 e 1.79.