Mondiali femminili: statistiche e quote del 30 luglio

Germania e Colombia si giocano la vetta del girone, si chiude il gruppo A dove è ancora tutto aperto

Con le sfide del gruppo H si chiude la seconda giornata con lo scontro diretto tra Germania e Colombia, mentre Corea del Sud e Marocco cercano i primi tre punti.

Ci saranno i primi verdetti dal gruppo A che giocherà la terza ed ultima giornata con una classifica tutta da scrivere: la Svizzera, anche se prima con 4 punti, dovrà fare il pieno contro la Nuova Zelanda che ha un punto in meno così come le Filippine che sfidano la Norvegia che ha invece un solo punto ma potrebbe addirittura tornare in corsa con una vittoria.

Corea del Sud - Marocco

Nell'unica sfida giocata contro una squadra africana in Coppa del Mondo femminile FIFA, la Corea del Sud è stata sconfitta, per 2-0, dalla Nigeria, nella fase a gironi del torneo 2019.

La Corea del Sud ha perso le ultime cinque partite disputate ai Mondiali di calcio femminile FIFA: si tratta della serie più lunga di sconfitte consecutive delle asiatiche nella competizione, con soltanto un gol segnato nel parziale.

La Corea del Sud ha subito più di un gol nell'82% delle gare (9/11) giocate in Coppa del Mondo femminile FIFA: la percentuale più alta rispetto a qualsiasi altra squadra (minimo sei incontri nella competizione).

Il Marocco ha perso, per 6-0, contro la Germania, la gara di esordio di Coppa del Mondo femminile FIFA: è la seconda sconfitta più pesante per una squadra africana alla prima partita in assoluto nella competizione (Costa d'Avorio 0-10, contro la Germania, nel 2015); prima del 2023, ciascuna delle precedenti sei nazionali africane che hanno preso parte ai Mondiali da debuttanti ha perso nel secondo turno.

La Corea del Sud è la squadra che ha totalizzato il maggior numero di contrasti e intercettazioni (56 complessivamente), rispetto a tutte le altre avversarie nel primo turno di Coppa del Mondo femminile FIFA 2023.

Il Marocco ha commesso due errori che hanno portato a un gol nella gara di esordio contro la Germania: tanti quanti tutte le altre squadre messe assieme nella prima giornata di questa Coppa del Mondo femminile FIFA. La Corea del Sud è stata una delle altre due avversarie a commettere un errore che ha propiziato una rete nel primo turno.

Il Marocco ha esercitato 466 pressing alti contro la Germania nella gara di esordio: più di qualsiasi altra squadra nel primo turno di questa Coppa del Mondo femminile; tuttavia, il 78.4% dei passaggi delle africane in quel match è arrivato sotto il pressing avversario: la più alta percentuale di questo tipo nella prima giornata di questa edizione.

Quote e pronostici

Corea del Sud favorita per i primi tre punti e per giocarsi l'accesso alla fase ad eliminazione nella terza giornata: infatti le asiatiche sono offerte a 1.69 e 1.72, rispetto alle avversarie che troviamo a 6.20 e 7.20. Il pareggio si attesta a 3.70 e 3.95.

La partita comunque non promette spettacolo visto che l'under 2,5 parte da quota 1.64 e 1.72, rispetto all'over a 2.40 e 2.56.

Allo stesso modo, non si vede un gol per parte che si gioca a 1.58 e 1.90 mentre l'esito Sì lo troviamo a 2.10 e 2.72.

Norvegia - Filippine

Questo sarà il primo incontro tra Norvegia e Filippine nella Coppa del Mondo femminile; la Norvegia ha perso solo una delle sue sette partite del Mondiale femminile contro squadre asiatiche nel 21° secolo, vincendo quattro volte e pareggiando due.

La Norvegia ha vinto sette delle sue otto partite nell'ultimo turno della fase a gironi della Coppa del Mondo femminile, di cui tre contro squadre asiatiche.

Quest'anno la Norvegia conta un pareggio e una sconfitta nella Coppa del Mondo femminile; ha sempre vinto almeno una partita nella fase a gironi in ognuna delle sue precedenti otto partecipazioni.

La Norvegia non segna da tre partite nella Coppa del Mondo femminile, il suo più lungo stop realizzativo nella competizione; prima di quest'anno, aveva una media di tre gol a partita nella fase a gironi del torneo.

Le Filippine (1V, 1N) puntano a diventare la prima squadra asiatica a raggiungere la fase a eliminazione diretta della Coppa del Mondo femminile nell'anno dell'esordio nella competizione dopo Cina e Taipei cinese nel 1991.

La Norvegia non ha ancora segnato in questo Mondiale femminile nonostante abbia tentato 28 tiri e abbia un valore di Expected Goals del 2.72, mentre le Filippine hanno segnato un gol con solo sette tiri tentati e un xG di 0.53.

La Norvegia ha una media di 289 passaggi riusciti a partita in questa Coppa del Mondo femminile, quasi il doppio rispetto alle Filippine (147 a match); la Norvegia aveva una media quasi identica di passaggi riusciti nella fase a gironi nel 2019 (290 a partita).

La Norvegia ha effettuato un totale di 14 passaggi di rottura della linea difensiva che hanno portato a un tiro in questa Coppa del Mondo femminile, mentre le Filippine ancora nessuno di questi passaggi.

Quote e pronostici

Match tendente esclusivamente verso la Norvegia che può centrare la qualificazione. Gli scandinavi partono da quota 1.15 e 1.16, mentre le Filippine si attestano a 24.00 e 36.00. Il pareggio è dato a 9.80 e 11.50.

Vittoria che può essere larga se si considera l'over 2,5 a 1.55 e 1.64, rispetto all'under dato a 2.58 e 2.82.

Anche un gol per parte appare difficile, soprattutto lato Filippine, con il No Gol giocabile a 1.40.

Svizzera - Nuova Zelanda

Questo sarà il primo incontro in assoluto tra Svizzera e Nuova Zelanda nella Coppa del Mondo femminile; questa sarà anche la prima sfida della Svizzera contro una avversaria dell'Oceania.

La Svizzera ha già raccolto più punti in questa Coppa del Mondo femminile (1V, 1N) rispetto alla sua precedente partecipazione alla fase a gironi del torneo, nel 2015 (1V, 2P).

La Svizzera ha mantenuto la porta inviolata nelle sue due partite di questa Coppa del Mondo femminile, dopo aver subito gol in ognuna delle sue prime quattro partite nella competizione.

La Nuova Zelanda non ha mai vinto l'ultima partita della fase a gironi della Coppa del Mondo femminile (2N, 3P), subendo almeno due gol in ciascuno dei cinque incontri precedenti di questo tipo.

La Nuova Zelanda ha vinto solo una delle sue 17 partite nella Coppa del Mondo femminile (3N, 13P), ma quella vittoria risale all'ultima volta che ha affrontato una squadra europea nella competizione (1-0 vs Norvegia nella prima giornata).

Solo una delle ultime 11 partite della Nuova Zelanda nella Coppa del Mondo femminile si è conclusa con un margine di almeno due gol, contro il Canada nel 2019 (0-2).

Contro la Norvegia nella seconda giornata (0-0), la Svizzera ha registrato per la prima volta una percentuale di possesso palla inferiore rispetto alla sua avversaria in una partita della Coppa del Mondo femminile (49.4%); ha, inoltre, messo a referto il suo record negativo di tiri nello specchio (1) e tocchi nell'area avversaria (15) in una gara della competizione.

Quote e pronostici

Meno scontato l'esito di questo match che tende comunque verso la Svizzera data a 2.16 e 2.22 contro le quote delle padrone di casa pari a 4.00 e 4.40. Il pareggio, che rischia di non accontentare soprattutto le seconde, si gioca a 3.20 e 3.30.

L'equilibrio si nota anche nel numero di reti favorite, ossia l'under 2,5 giocabile a 1.55 e 1.59; l'over invece parte da 2.70 e 2.82.

L'importanza del match si racchiude anche nell'esito No Gol che parte favorito a quota 1.68 e 1.93, mentre l'esito Sì è offerto a 2.08 e 2.48.

Germania - Colombia

La Germania non ha mai perso contro squadre sudamericane ai Mondiali di calcio femminile FIFA, per un bilancio finora di quattro vittorie su cinque (1N), e un totale di 28 gol segnati (5.6 di media a partita) e soltanto cinque subiti.

La Germania non perde da 20 partite (16V, 4N) nella fase a gironi di Coppa del Mondo femminile FIFA: si tratta della serie più lunga di gare consecutive senza sconfitta mai raggiunta da nessuna nazione nella fase a gironi della competizione.

La Germania ha vinto 10 partite con un margine di almeno quattro gol ai Mondiali di calcio femminile FIFA - compresa quella contro il Marocco nel primo turno (6-0) - più di qualsiasi altra squadra nella storia della competizione.

Dopo il successo per 2-0 contro la Corea del Sud nella prima giornata, la Colombia potrebbe vincere più di una partita, e tenere la porta inviolata in più di una occasione, per la prima volta in una singola edizione di Coppa del Mondo femminile FIFA.

La Colombia ha vinto uno dei tre precedenti incontri (2P) contro squadre europee ai Mondiali di calcio femminile FIFA: quello contro la Francia (2-0), alla seconda giornata, nel 2015.

La Germania ha effettuato 25 sequenze su azione con almeno 10 passaggi nella sfida contro il Marocco: più di qualsiasi altra squadra, nella prima giornata di questa Coppa del Mondo femminile FIFA.

La Colombia ha segnato, contro la Corea del Sud, l'unico gol da fuori area realizzato nel primo turno di questo Mondiale; la nazionale sudamericana ha effettuato quattro tiri nello specchio dalla distanza in quel match: almeno il doppio, rispetto a qualsiasi altra squadra nella prima giornata della competizione 2023.

Quote e pronostici

Sono le tedesche a partire ampiamente favorite con il punta a 1.27 e il banca proposto a 1.30. Vittoria colombiana che appare improbabile con la quota a 13.00 e 15.00, mentre il pareggio vale 6.40 e 7.40.

Germania che può vincere con discreto margine dato che l'over 2,5 si gioca a 1.70 e 1.80 (alternativa di valore all'1), mentre l'under è a 2.24 e 2.44.

Improbabile anche un gol per parte: esito No a 1.58 e 1.88, mentre l'esito positivo si gioca a 2.12 e 2.72.