Ligue1, una multipla da oltre cinquanta volte la posta!

La sfida tra il Monaco e il PSG illumina questa 24° giornata di Ligue1, che offre però diversi scontri interessanti che potrebbero dare una svolta alla classifica

parigini non sembrano avere rivali per il titolo, con il Brest distante nove punti con la possibilità di ridurre lo svantaggio grazie a un match non proibitivo contro il Le Havre.

Ancora più distante ormai il Nizza (due punti in quattro giornate), mentre in zona Europa occhio al Rennes che può sfruttare il turno favorevole (contro il Lorient), visto che non sarà facile per Lilla e Lens fare punti rispettivamente contro Reims e Marsiglia.

Ma vediamo i nostri pronostici sulla giornata nel dettaglio, con l'aiuto delle migliori quote Ligue1 targate Betfair.

La nostra multipla per 24ª giornata di Ligue1

Partita

Esito

Quota

CLERMONT-MARSIGLIA

2 + Over 1,5

2,3

BREST-LE HAVRE

1 + No Goal

2,3

RENNES-LORIENT

1 + Over 2,5

2,1

LIONE-LENS

1 + Under 3,5

3,25

TOLOSA-NIZZA

X2 + Under 3,5

1,53

Moltiplicatore

55,24

  • Quote del: 28/02

Clermont-Marsiglia: 2

  • Sabato 2 Marzo, Ore 21:00
  • Stade Gabriel Montpied (Clermont-Ferrand)

L'esonero di Gattuso ha rivitalizzato l'ambiente di Marsiglia, che ha infilato due vittorie nette di fila (una in campionato e una in Europa League), con tanto di sette gol segnati. Presto forse per considerare guariti i Focesi, ma intanto qualcosa si è smosso e i tre gol di Aubameyang sono un'ottima base per puntare di nuovo a un posto in Europa (mancano proprio tre punti al momento).

Il Clermont si presenta come fanalino di coda e con il peggior attacco della Ligue1, anche se in casa non è poi avversario tanto facile da sovrastare, come dimostrano i tre pareggi nelle ultime quattro, tra cui l'ultimo contro il Brest.

Lo scenario più probabile, resta la vittoria in esterna e visto il momento del Marsiglia, difficile nel caso accada con il minimo risultato: la nostra scelta è quindi la combo 2 + Over 2,5 che troviamo a 2.3 di quota. In caso di singola, buono anche il "2" fisso nel mercato Exchange, che troviamo fino a 1.9 in puntata.

Brest-Le Havre: 1 + No Goal

  • Domenica 3 Marzo, Ore 15:00
  • Stade Francis-Le Blé (Brest)

La grande cavalcata del Brest è iniziata a inizio novembre, data dell'ultima sconfitta in campionato. Da allora la squadra di Roy ha infilato una serie di imbattibilità di dodici partite, con tanto di otto vittorie all'attivo che hanno portato i "Pirati" a un solido secondo posto.

Da difendere cercando una vittoria, la terza di fila, contro un avversario francamente non in grande condizione. Il Le Havre è alla sua terza sconfitta consecutiva e ora deve guardarsi le spalle a soli due punti dalla zona rossa. Da considerare il gol soltanto subito dal Brest nelle ultime quattro giornate, così come uno è il gol che il Le Havre è riuscito a segnare nello stesso periodo.

Con queste considerazioni, oltre al classico segno "1" (che troviamo anche in Exchange a un interessante 1.6 in puntata), possiamo provare a mettere in schedina una combo come 1 + No Goal che vale fino a 2.3 di quota.

Rennes-Lorient: 1 + Over 2,5

  • Domenica 3 Marzo, Ore 17:05
  • Roazhon Park (Rennes)

Il Milan resta al momento l'unica squadra ad aver battuto il Rennes in questo nuovo anno. Non c'è riuscito nemmeno il PSG nell'ultima di campionato, fermato al Parco dei Principi sul 1-1 finale. Insomma una squadra in piena salute, che prima dei parigini aveva uno score di undici vittorie su dodici partite tra campionato e coppe (unica eccezione, quella a S.Siro appunto).

E con la zona Champions ad appena cinque punti, ecco che partite come questa diventano un'ottima occasione per fare punti pesanti, ma anche ostacoli da non sottovalutare per non fare passi falsi pericolosi. Il Lorient infatti ha perso l'ultima contro il Nantes e resta al terzultimo posto in classifica, ma arrivava in precedenza da tre vittorie consecutive, che certificano come sia squadra temibile in questa fase.

Ciò nonostante, il nostro pronostico non può che essere favorevole ai padroni di casa e, anzi, lo scenario potrebbe essere anche quello di una partita ricca di gol: combo 1 + Over 2,5 ci porta una quota da 2.1.

Lione-Lens: 1 + Under 3,5

  • Sabato 3 Marzo, Ore 20:45
  • Parc Olympique Lyonnais (Lione)

Il tanto atteso cambio di passo del Lione, sembra finalmente essere arrivato. Se sia troppo tardi dopo un avvio di stagione terribile, lo vedremo solo alla fine. Al momento la squadra di Sage arriva da quattro vittorie consecutive, che diventano sei se ci mettiamo le due di Coppa di Francia, dove i leoni sono così approdati in semifinale (battendo ai rigori lo Strasburgo).

C'è solo da sperare in una continuità che è mancata fino a questo momento, così come sono mancati i pareggi (4 in tutta la stagione, nessuno ne conta meno), per una squadra che sa solo vincere (8 le vittorie) o perdere (già 11). Era partito decisamente meglio il Lens, tanto che ancora oggi mantiene il suo sesto posto, nonostante un punto in due partite e in mezzo anche l'eliminazione in Europa League da parte del Friburgo.

Partita comunque che potrebbe essere molto combattuta, ma che il Lione ha la possibilità di portare a casa: ci piace la combo 1 + Under 3,5 che porta in dote un 3.25 di quota.

Tolosa-Nizza: X2 + Under 3,5

  • Sabato 3 Marzo, Ore 13:00
  • Stadium Municipal (Tolosa)

Si è un po' spenta la favola del Nizza di Farioli, che per buona parte del campionato ha tenuto il passo del PSG come unica contendente, salvo poi mollare la presa e giocarsi comunque le sue chances per un possibile posto in Champions. A crollare per la verità è stato più l'attacco (appena 22 reti, il terzo peggiore del campionato dietro solo a Metz e Clermont) che non la difesa (15 le reti subite, ancora la migliore della Ligue1).

Ma se non segni, diventa poi difficile fare punti pesanti, tanto che sono stati solo due nelle ultime quattro giornate, frutto di altrettanti zero a zero. Attenzione allora perchè proprio il Tolosa arriva però da due vittorie consecutive (tre in quattro giornate) che ne hanno rilanciato la classifica, se non altro allargando il gap dalla zona rossa a quattro punti.

Restiamo conservativi contando soprattutto su un basso numero di reti e il vantaggio di qualità degli ospiti: la combo X2 + Under 3,5 ci offre un bel compromesso con 1.53 di quota.