Coppa del Re: a distanza di 3 giorni di nuovo Osasuna - Valencia

Roberto Soldado, 27 anni, decisivo tre giorni fa.

Sabato scorso in campionato è finita 0-1.

Osasuna (2.9) - Valencia (2.3) - pareggio (3.1),
martedì 11 dicembre ore 21:00

Scherzi del calendario. A distanza di tre giorni le porte del "Reyno di Navarra" di Pamplona si riaprono per il bis del match tra Osasuna e Valencia.
Sabato scorso gli ospiti si sono imposti 0-1 grazie al gol di Soldado che ha battezzato al meglio la prima nella Liga del nuovo tecnico Valverde, chiamato al posto del silurato Pellegrino. Stasera si gioca per l'andata degli ottavi della Coppa del Re. Il ritorno è in programma l'8 gennaio.

EQUIPOS: nei padroni di casa mancano gli infortunati Annan, Shojaei e Sisi.
In attacco Sola è il centravanti con alle spalle il trio composto da Lamah, Armenterors e Cejudo.
Nel Valencia Valverde è ancora senza Mathieu e Canales, ma si consola con il rientro di Jonas, squalificato tre giorni fa. L'ex tecnico del Villarreal sceglie il modulo 4-2-3-1 con Soldado centravanti. A centrocampo maglia da titolare per l'ex giallorosso Gago.

MERCATI GOL: quello dell'Osasuna è il secondo attacco meno prolifico della Liga (12 gol in 15 giornate). Anche il Valencia non è da meno e segna una rete a partita. Numeri che ci conducono dritti all'Under 2,5 (1.6) di cui l'Osasuna detiene il primato nella Liga.

PRECEDENTI: nella passata stagione a Pamplona il confronto terminò per 1-1 (5.25), reti di Lolo e del solito Soldado mentre al "Mestalla" il Valencia chiuse con roboante 4-0 scritto dalle doppiette di Jonas e Aduriz.