Quote Antepost, rumors e previsioni sulla stagione di Bundesliga 2023/24

Antepost bundesliga 2023/2024

Tra i campionati di calcio più prestigiosi del Vecchio Continente, quello tedesco è tra i più longevi, poiché, anche se quella che sta per partire sarà la 61ª edizione della Bundesliga, più in generale il massimo campionato teutonico spegnerà il prossimo 18 agosto la sua 113ª candelina.

Favorito del torneo, ancora una volta, è il Bayern Monaco, che lo scorso 27 maggio ha conquistato il suo 33° titolo, l'undicesimo di fila, un record straordinario se analizziamo i maggiori campionati europei.

Formula e dove seguire la Bundesliga

A differenza di Premier League e Liga, la Bundes è formata come da tradizione da 18 squadre che si affronteranno nei classici gironi di andata e ritorno, per un totale di 34 giornate e una chiusura di torneo prevista il 18 maggio prossimo.

La caccia ai bavaresi inizia con lo sfizioso anticipo di venerdì 18 agosto, quando il Werder Brema ospiterà proprio il Bayern Monaco. A salutare il massimo campionato tedesco al termine della scorsa stagione, sono stati l'Hertha di Berlino e lo Shalke 04, entrambe retrocesse in 2. Bundesliga, la seconda divisione tedesca, dalla quale sono salite l'Heidenheim e il Darmstadt.

Ad accedere all'Europa che conta, la Champions League, saranno, esattamente come per la Serie A, la Premier League e la Liga, le prime quattro classificate di fine campionato, mentre la quinta che chiuderà dietro le migliori e la vincitrice della coppa tedesca, prenderanno parte alla Europa League. L'ultimo posto disponibile per entrare in Europa, è quello riservato alla sesta classificata, che giocherà i preliminari di Conference League.

Per quanto riguarda le retrocessioni, le ultime due andranno direttamente in seconda divisione, a differenza della terz'ultima che invece giocherà contro la terza classificata della 2. Bundesliga per stabilire chi sarà la 18ª squadra a completare la stagione 2024/25.

Il massimo campionato tedesco sarà trasmesso in esclusiva da Sky per quanto riguarda la piattaforma TV satellitare, mentre in streaming, oltre che su Sky Go, le partite saranno disponibili su Now.

I colpi di mercato

Il trasferimento più costoso che ha riguardato la Bundesliga, è quello che ha messo in condizione il Real Madrid di arrivare al centrocampista Jude Bellingham, in uscita dal Borussia Dortmund per un costo superiore ai €100.000. Il centrocampista, che proverà a dare un numero sostanziale di gioie a Carletto Ancelotti alla sua ultima stagione sulla panchina in Liga, può giocare in svariate porzioni di campo, anche se quella di mediano tra la difesa e la trequarti, è quella che ha sempre preferito.

Sul podio dei trasferimenti più costosi altri due giocatori in uscita dal massimo campionato tedesco, la seconda punta Christopher Nkunku, dal Lipsia al Chelsea e il trequartista Dominik Szoboszlai acquistato dal Liverpool, anche lui in partenza dal Lipsia.

Il giocatore che ha invece fatto registrare il costo in entrata più elevato, risponde al nome di Min-jae-Kim, il sud-coreano che ha fatto palpitare i cuori napoletani nella scorsa stagione, uno dei migliori difensori centrali visti in Italia da qualche anno a questa parte.

Per sostituire i giocatori venduti, il Lipsia, ha acquisito a titolo definitivo i cartellini di Loïs Openda, 23enne punta centrale proveniente dal Lens e Xavi Simons, trequartista ormai ex Paris Saint Germain.

Salutano la Bundesliga anche Moussa Diaby, dal Leverkusen all'Aston Villa e Lucas Hernandez, che lascia il Bayern Monaco per accasarsi in madre patria al PSG.

Le quote del mercato tradizionale della Bundesliga su Betfair

Il meraviglioso mondo della Bundesliga è formato da un totale di 18 squadre, ma alla fine vince sempre il Bayern Monaco.

Questa citazione che si sente riecheggiare in ogni redazione sportiva, è un caposaldo anche della nostra di Betfair, all'interno della quale, se si vuole avere una certezza, quella va ricercata sul vincitore del massimo campionato tedesco e, ancora una volta, anche per la stagione che sta per partire, le cose non sembrano cambiare affatto, anzi.

La quota per i bavaresi felici e contenti tra fiumi di birra e gente che si rincorre al centro del campo inzozzandosi di luppolo e fermenti vari, è fissata dai nostri analisti a 1,30, di gran lunga la più bassa tra quelle assegnate alle potenziali vincitrici dei tornei più prestigiosi d'Europa.

Il Bayern metterebbe le mani sul suo 12° titolo consecutivo e, tra le altre squadre, nessuna sembrerebbe in grado di impensierire la compagine allenata da Thomas Tuchel.

Per darvi un'idea dello strapotere dei bavaresi in Bundes, ecco il prospetto delle quote delle prime.

VINCITRICE BUNDESLIGA

QUOTA

BAYERN MONACO

1,30

BORUSSIA DORTMUND

6,00

LIPSIA

8,00

LEVERKUSEN

26,00

UNION BERLINO

67,00

FRANCOFORTE

101,00

Se invece volete farvi un'idea più analitica delle quote Bundesliga 2023/2024, la lobby di Betfair, è quello che fa per voi.

Pronostico Bundesliga 2023/2024

Va da sé che sarebbe quanto meno pleonastico consigliare la vittoria del Bayern Monaco alla fine della stagione che sta per partire, anche perché, per ottenere un margine di rientro che possa soddisfare, andrebbe investito un quantitativo di denaro troppo elevato.

La quota di 1,3 può essere presa in considerazione solo nel caso di inserimento in una multipla, che potrebbe abbracciare le altre vincenti dei campionati maggiori e delle quali vi abbiamo dato conto nei precedenti articoli della stessa risma.

Detto questo, se durante il campionato volete fare il tifo per una squadra e seguirla fino a quando il Bayern non deciderà che è tempo di finirla, l'idea è quella di giocare sul Lipsia, che ha un'idea di gioco e che a una quota pari a 8.00 strizza l'occhio ad un'eventuale sorpresissima.

Tutte le quote che avete letto su questo pezzo, sono state rilevate il 3 agosto alle ore 23,00.