Gli stadi di Euro 2024

Non è vero che uno stadio vale l'altro, se sono sempre gli stessi i giocatori ad affrontarsi in campo.

Detto altrimenti: il calcio non è un gioco indipendente dall'atmosfera dell'impianto - meglio, tempio - in cui si svolge - meglio ancora, accade.

Proprio come fosse una religione, il calcio vive e si alimenta di significati che trascendono lo sport in quanto tale. Lo diceva anche Pasolini, che nel calcio vedeva addirittura «l'ultima manifestazione sacra del nostro tempo». Ma anche Albert Camus, dal canto suo, vedeva nel teatro un analogo importante rispetto al calcio. E come definire, d'altra parte, gli stadi se non teatri postmoderni, o meglio ancora templi veri e propri?

Oggi vi porteremo insieme a noi in Germania, dove visiteremo con una panoramica veloce ma densa i luoghi e gli stadi di Euro 2024, il 17esimo europeo della storia.

Olympiastadium - Berlino

Capitale della Germania dal 1990, in seguito alla riunificazione di Est e Ovest, Berlino è una delle città più moderne d'Europa, coagulo di culture, sommovimenti, rivoluzioni sociali. Lo stadio che ospita è l'Olympiastadion, che noi italiani conosciamo benissimo - teatro della finale vinta contro la Francia ai Mondiali del 2006.

Con una capienza di 71.000 spettatori, l'Olympiastadion non ha ospitato soltanto la finale del torneo iridato ormai 18 anni fa, ma anche quella di Champions League del 2015 tra Juventus e Barcellona. È lo stadio più grande di Euro 2024 e ha ospitato tutte le finali di DFB Pokal dal 1985 ad oggi.

Ospiterà le seguenti partite ad Euro 2024:

  • 15/06: Spagna - Croazia (18:00)
  • 21/06: Polonia - Austria (18:00)
  • 25/06: Paesi Bassi - Austria (18:00)
  • 29/06: ottavi di finale - 2A - 2B (18:00)
  • 06/07: quarti di finale (21:00)
  • 14/07: finale (21:00)

Cologne Stadium - Colonia

Colonia è una città magnifica, una delle più belle d'Europa. Con oltre 2000 anni di storia, Colonia è adagiata sul fiume Reno e ha più di un milione d'abitanti. Ospita il più antico monumento della Germania: il Duomo (Chiesa dei Santi Pietro e Maria), patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Qui si trova il Cologne Stadium, impianto da 43.000 spettatori nelle mani del FC Koln, la squadra di calcio locale. Ha ospitato la finale di Europa League nel 2020 e ospita regolarmente la finale di DFB Pokal femminile. Ha ospitato negli anni anche partite di football americano, hockey su ghiaccio e concerti.

Ospiterà le seguenti partite ad Euro 2024:

  • 15/06: Ungheria - Svizzera (15:00)
  • 19/06: Scozia - Svizzera (21:00)
  • 22/06: Belgio - Romania (21:00)
  • 25/06: Inghilterra - Slovenia (21:00)
  • 30/06: ottavi di finale - 1B - 3A/D/E/F (21:00)

BVB Stadium - Dortmund

Noto - soprattutto a noi italiani - come Westfalenstadion in onore della terra che ne ospita le radici (la Westfalia), si chiama oggi BVB Stadion uno dei monumenti più visitati nella città di Dortmund, città epicentro culturale della Ruhr. Conosciuta soprattutto per il carbone, l'acciaio e la birra fino a mezzo secolo fa, oggi si è evoluta in città specializzata nel settore tecnologico.

Il BVB Stadion di Dortmund ha una capienza di 62.000 spettatori e ospita le partite casalinghe del Borussia Dortmund. Ha ospitato la finale di Coppa UEFA nel 2001 tra Liverpool e Alaves. È celebre per il Muro Giallo, la curva dei tifosi del Dortmund che incita cultualmente - a proposito di religioni - i propri beniamini.

Ospiterà le seguenti partite ad Euro 2024:

  • 15/06: Italia - Albania (21:00)
  • 18/06: Turchia - Georgia (18:00)
  • 22/06: Turchia - Portogallo (18:00)
  • 25/06: Francia - Polonia (18:00)
  • 29/06: ottavi di finale - 1A - 2C (21:00)
  • 10/07: semifinale (21:00)

Dusseldorf Arena - Dusseldorf

Capitale della Renania Settentrionale, Dusseldorf, non lontana da Dortmund, ha più di mezzo milione di abitanti e 250 tra birrerie e ristoranti nel centro storico, soprannominato non a caso «il bar più lungo del mondo». L'Arena di Dusseldorf ha 47.000 spettatori e ospita le partite del Fortuna, che si trova attualmente in Zweite Bundesliga (Serie B tedesca).

  • Ospiterà le seguenti partite:
  • 17/06: Austria - Francia (21:00)
  • 21/06: Slovacchia - Ucraina (15:00)
  • 24/06: Albania - Spagna (21:00)01/07: ottavi di finale - 2D - 2E (18:00)
  • 06/07: quarti di finale (18:00)

Frankfurt Arena - Francoforte

Tempio delle partite dell'Eintracht Francoforte, il club tedesco con la tifoseria più calda (facinorosa) dell'intera Germania - e forse non solo -, la Frankfurt Arena ha una capienza di 47.000 spettatori ed è stata costruita nel lontano 1925.

La città, la quinta per grandezza in Germania, è un polo mondiale del commercio e della finanza, e si trova sulle rive del fiume Meno (Mein).

Ospiterà le seguenti partite ad Euro 2024:

  • 17/06: Belgio - Slovacchia (18:00)
  • 20/06: Danimarca - Inghilterra (18:00)
  • 23/06: Svizzera - Germania (21:00)
  • 26/06: Slovacchia - Romania (18:00)
  • 01/07: ottavi di finale - 1F - 3A/B/C (21:00)

Arena Aufschalke - Gelsenkirchen

Teatro della finale di Champions nel 2004, l'Arena AufSchalke, come riportato nel nome, ospita le gare casalinghe del club di Gelsenkirchen. Una città nota per la sua tradizione nell'estrazione di carbone e acciaio, e oggi luogo culturale di spicco in Germania. Con 50.000 spettatori, è uno degli stadi più belli e moderni di Germania. Fu costruito nel 2001 e presenta il celebre tetto retrattile, oltre al campo scorrevole.

Ospiterà le seguenti gare ad Euro 2024:

  • 16/06: Serbia - Inghilterra (21:00)
  • 20/06: Spagna - Italia (21:00)
  • 26/06: Georgia - Portogallo (21:00)
  • 30/06: ottavi di finale - 1C - 3D/E/F (18:00)

Volksparkstadion - Amburgo

Il Volksparkstadion di Amburgo, terza città europea più grande a non essere una capitale nazionale, è uno stadio da 49.000 posti e ospita le partite dell'Amburgo (Zweite Bundesliga). Amburgo è una città ricchissima di storia e cultura, ha un'architettura invidiabile e una vita notturna con pochi eguali in Germania.

Lo stadio della città ha ospitato la finale di Europa League nel 2010.

Ospiterà le seguenti gare ad Euro 2024:

  • 16/06: Polonia - Paesi Bassi (15:00)
  • 19/06: Croazia - Albania (15:00)
  • 22/06: Georgia - Cechia (15:00)
  • 26/06: Cechia - Turchia (21:00)
  • 05/07: quarti di finale (21:00)

Leipzig Stadium - Lipsia

Dimora di Johann Sebastian Bach, Lipsia è una città ricca di storia e cultura, soprattutto nell'ambito delle arti e della filosofia. Quando nel 1989 la Germania si avviava all'unificazione, Lipsia ospitava le manifestazioni pacifiche dei cittadini tedeschi.

Con 40.000 spettatori il Leipzig Stadium ospita le gare casalinghe del Red Bull Lipsia, una delle migliori squadre di Germania, fucina di talenti incredibili.

Ospiterà le seguenti partite ad Euro 2024:

  • 18/06: Portogallo - Cechia (21:00)
  • 21/06: Paesi Bassi - Francia (21:00)
  • 24/06: Croazia - Italia (21:00)
  • 02/07: ottavi di finale - 1D - 2F (21:00)

Allianz Arena - Monaco

Con 1.6 mln di abitanti, Monaco è la terza città più grande di Germania. È celebre per la cultura - soprattutto alimentare e al sapore di luppolo - e la squadra del Bayern, una delle più forti del calcio mondiale.

L'Allianz Arena ha 66.000 spettatori e ha ospitato la finale di Champions nel 2012. Costruita dai due club rivali di Monaco, il Bayern München e il 1860 München, l'Allianz Arena è stata inaugurata nel 2005, anche se da allora il Bayern ha acquisito la piena proprietà dello stadio.

Ospiterà le seguenti partite ad Euro 2024:

  • 14/06: Germania - Scozia (21:00)
  • 17/06: Romania - Ucraina (15:00)
  • 20/06: Slovenia - Serbia (15:00)
  • 25/06: Danimarca - Serbia (21:00)
  • 02/07: ottavi di finale - 1E - 3A/B/C/D (18:00)
  • 09/07: semifinale (21:00)

Stuttgart Arena - Stoccarda

Stoccarda è una grande città industriale, nonché sede di due delle case automobilistiche più famose al mondo: Mercedes e Porsche. I suoi visitatori possono inoltre gustare i pregiati vini locali e assaggiare la rinomata cucina del posto, con la Flädlesuppe (zuppa di frittelle) tra le specialità più richieste.

Con 51.000 posti a sedere, la Stuttgart Arena è stata rinnovata e modernizzata più volte da quando è stata costruita la prima volta nel 1993 e ha ospitato diverse partite dei Mondiali del 1974 e 2006, nonché dei Campionati Europei UEFA 1988.

Ospiterà le seguenti gare ad Euro 2024:

  • 16/06: Slovenia - Danimarca (18:00)
  • 19/06: Germania - Ungheria (18:00)
  • 23/06: Scozia - Ungheria (21:00)
  • 26/06: Ucraina - Belgio(18:00)
  • 05/07: quarti di finale (18:00)