Euro 2024, anche un argentino tra gli arbitri selezionati: il motivo e il regolamento del torneo

Il Comitato Arbitrale UEFA ha diramato la lista dei 18 arbitri selezionati per dirigere le 51 partite di Euro 2024.

Le squadre arbitrali sono composte da un arbitro, due assistenti, un quarto ufficiale di gara, un assistente di riserva allo stadio e tre ufficiali di gara video.

Il campo base degli arbitri per Euro 2024 è situato a Francoforte, mentre quello degli ufficiali di gara video è a Lipsia. Da lì, durante le partite questo speciale rango della classe arbitrale potrà lavorare nelle sale VOR dell'HUB FTECH, ossia l'epicentro delle operazioni tecnologiche della rassegna continentale.

Dalla lista degli arbitri selezionati al regolamento di Euro 2024, applicato alla tecnologia, passando per la curiosità dell'arbitro argentino e per l'analisi dei due italiani scelti, ecco di seguito tutto quello che c'è da sapere sul regolamento di questi europei.

Euro 2024, la lista degli arbitri selezionati

L'Italia porta due arbitri su 18 ad Euro 2024, come la Francia (Letexier e Turpin), l'Inghilterra (Oliver e Taylor) e la Germania (Zwayer e Siebert). Questo a dimostrazione dell'ottima posizione occupata nelle valutazioni generali dalla classe arbitrale tricolore.

Questa la lista dei 18 arbitri selezionati per Euro 2024:

  • Artur Soares Dias (Portugal)
  • Jesús Gil Manzano (Spain)
  • Marco Guida (Italy)
  • Istvan Kovacs (Romania)
  • Ivan Kružliak (Slovakia)
  • François Letexier (France)
  • Danny Makkelie (Netherlands)
  • Szymon Marciniak (Poland)
  • Halil Umut Meler (Türkiye)
  • Glenn Nyberg (Sweden)
  • Michael Oliver (England)
  • Daniele Orsato (Italy)
  • Sandro Schärer (Switzerland)
  • Daniel Siebert (Germany)
  • Anthony Taylor (England)
  • Clément Turpin (France)
  • Slavko Vinčić (Slovenia)
  • Felix Zwayer (Germany)

Arbitro argentino ad Euro 2024: il motivo

Come reso noto dalla UEFA, alla lista dei 18 arbitri selezionati va aggiunto anche il fischietto argentino Facundo Tello, supportato dagli assistenti Chade e Brailowsky.

Come già accaduto in occasione di Euro 2020, anche in questa edizione tedesca del 2024 prosegue la collaborazione con la Conmebol (Confederazione sudamericana). Per questo stesso motivo, si vedranno anche arbitri UEFA nella prossima Copa America.

Gli arbitri italiani ad Euro 2024

Tra i 18 arbitri selezionati per Euro 2024 ci sono anche due italiani: Daniele Orsato, alla sua ultima competizione, e Marco Guida. Entrambi hanno ottenuto la chiamata per la rassegna continentale in quanto internazionali.

Gli assistenti di Guida sono Filippo Melli e Giorgio Peretti, mentre quelli di Orsato sono Ciro Carbone e Alessandro Giallatini. Anche al VAR sono stati selezionati due arbitri italiani: Massimiliano Irrati e Paolo Valeri.

Euro 2024: il regolamento e la tecnologia applicata

Il regolamento di Euro 2024 prevede che un arbitro non possa dirigere un match con protagonista la propria Nazionale. Sia Guida che Orsato, dunque, non possono arbitrare partite dell'Italia. In caso dunque di raggiungimento della finale degli Azzurri, entrambi i fischietti non potrebbero essere selezionati per arbitrarla.

Inoltre, per la prima volta in un Europeo il pallone ufficiale sarà dotato della tecnologia Adidas Connected Ball, che invia dati precisi agli arbitri video in tempo reale. Questa innovazione contribuisce alla tecnologia del fuorigioco automatico (SAOT), permettendo di prendere decisioni in modo più rapido e preciso, ma non solo.

La UEFA ha installato la Goal-Line Technology (GLT) in tutti gli stadi che ospiteranno Euro 2024. Il sistema, introdotto nel 2016, utilizza sette telecamere per porta e un software di controllo per seguire la palla all'interno dell'area. In questo modo, è possibile stabilire entro un secondo se il gol sia valido o meno, grazia ad una vibrazione e ad un segnale visivo sull'orologio del direttore di gara.