Le squadre di Euro 2024: Austria

Praticamente, come andare a cena dai vicini: per l'Austria, l'Europeo in Germania, sarà questa roba qui.

Solo che la cena non è servita, ogni partita puoi mangiare o digiunare. E l'obiettivo è non tornare a casa con la pancia vuota. Ecco.

L'Austria del CT Rangnick - ricorda qualcosa, milanisti? - è però piena di talento. Forse come poche altre volte. Certo: c'è sempre David Alaba, in una fase diversa della carriera. E c'è Marcel Sabitzer, che è praticamente rinato dopo anni più complicati. E c'è qualità, molta esperienza, il genio di Rangnick tutto da studiare e da capire, dopo il periodo al Manchester United. I risultati migliori li sta ottenendo proprio con questa selezione, che ha raggiunto l'Europeo con sei vittorie, un pareggio e una sconfitta.

Nel torneo estivo ci sarà vita tutt'altro che facile: affronteranno l'Olanda, la Francia e la Polonia. Il più duro di tutti, forse, tra i gironi della prima fase.

Formazione tipo

Partiamo dal modulo: Rangnick ha sempre utilizzato il 4-2-3-1, e l'Austria non dovrebbe cambiare, neanche davanti ad avversari di così alto livello. Alexander Schlager sarà il portiere titolare, sugli esterni Lainer e Mwene, in mezzo spazio a Querfeld e Danso. Poi? Poi tre nomi di livello, probabilmente la vera e grande ossatura di questa squadra: Xaver Schlager e Nicolas Sewald nei due in mezzo, con Laimer, Baumgartner e Sabitzer a supporto della punta, che sarà inevitabilmente Gregoritsch.

  • 4-2-3-1: Schlager; Lainer, Querfeld, Danso, Mwene; Schlager, Seiwald; Laimer, Baumgartner, Sabitzer; Gregoritsch

Probabili convocati

Sì, ma chi andrà in Germania? Chi sta vedendo di buon occhio il commissario tecnico? Partiamo da dove ci sono meno dubbi: in porta. Considerando i tre posti disponibili per i portieri nelle caselle dei convocati, è probabile che vengano occupati da Alexander Schlager, Tobias Lawal e Patrick Pentz. Il portiere del Salisburgo dovrebbe essere il titolare tra i pali, mentre Pentz e Lawal ricopriranno i ruoli di riserva.

Prime noti dolenti, tutte dietro. Con Stefan Posch e Stefan Lainer come opzioni sulla fascia destra, Maximilian Wober e Phillip Mwene sono i favoriti sull'altra corsia, Wober può giocare al centro della difesa se necessario. Philipp Lienhart e il capitano David Alaba sono in dubbio, occhio alle scelte dei centrali: potrebbe essere Leopold Querfeld a giocare insieme a Kevin Danso al centro della difesa.

La coppia del Lipsia, Xaver Schlager e Nicolas Seiwald, insieme a Florian Grillitsch dell'Hoffenheim e Konrad Laimer del Bayern Monaco, sono i pilastri del centrocampo dell'Austria. Laimer può essere impiegato anche come ala destra, mentre Marcel Sabitzer può giocare sulla fascia sinistra. Nel frattempo, Schmid contenderà il posto a Christoph Baumgartner: sensazione? Staffetta.

Davanti il dubbio riguarda prevalentemente Marko Arnautovic, fuori dall'ultimo giro di convocazioni. Dopo l'addio alla nazionale di Karim Onisiwo e l'assenza del nerazzurro, pare proprio che Michael Gregoritsch del Friburgo sia destinato a ricoprire il ruolo di centravanti. Inoltre, occhio a sottovalutare l'esperienza di Andreas Weimann del West Brom.

La possibile lista di convocati

  • Portieri: Schlager, Lawa, Pentz
  • Difensori: Wober, Danso, Posch, Querfeld, Mwene, Daniliuc, Lainer
  • Centrocampisti: X.Schlager, Seiwald, Sabitzer, Grillitsch, Schmid, Baumgartner, Laimer, Lang
  • Attaccanti: Gregoritsch, Entrup, Cham, Weimann, Arnautovic

Il giocatore più atteso

Via Alaba, diventa Sabitzer il giocatore più rappresentativo di questa squadra. Non foss'altro per la stagione che ha fatto il centrocampista ex Manchester United e oggi al Borussia Dortmund, finalista di Champions League. Marcel è completamente recuperato e ha portato a casa una vera e propria resurrezione. Sembrava perso, si è ritrovato. In un ambiente che ha saputo ri-esaltarlo

La sorpresa

Cristoph Baumgartner non sarà certo più una sorpresa, ma avrebbe bisogno di una consacrazione a livello europeo. Il torneo in Germania gli offre l'opportunità di cambiare drasticamente il suo status: la coglierà? In questa stagione al Lipsia, 5 gol e 3 assist. E gioca a supporto della punta...