Atletico Madrid - Sporting Lisbona, Derby iberico al "Wanda Metropolitano"

Registrati ora Visualizza il mercato

Probabile un "clean sheet" dei padroni di casa

L'Atletico Madrid vuol calare il tris, non sul tavolo di poker, ma quanto a trionfi in Europa League; i "Colchoneros", infatti, vantano in bacheca l'edizione 2010 e 2012 del torneo. Il primo avversario da mandare a casa è di quelli tosti, lo Sporting Lisbona, anch'esso "retrocesso" dalla Champions League. I biancoverdi erano infatti inseriti nel girone della Juventus, con la quale hanno sì perso entrambe le partita, ma sempre mettendola in difficoltà.


PROMO NUOVI ISCRITTI


Non sei ancora cliente Betfair ? Allora diventalo oggi, grazie alla nuova, super promozione riservata ai nuovi clienti. Offre fino a 100 € di bonus. Occasione imperdibile, per tutti i dettagli della vantaggiosa promo clicca qui


I CONSIGLI

Pronostico Facile: Sporting Lisbona Non segna Goal (1.61). Anche se nella "Primeira Liga" i portoghesi segnano con grande continuità, è probabile che invece al "Wanda Metropolitano" rimangano a secco. Lo fa pensare la ferrea difesa dell'Atletico Madrid, non per niente rimasta imbattuta nelle ultime due uscite casalinghe in Europa League, contro Copenaghen e Lokomotiv Mosca, e nelle otto gare più recenti nella Liga.


Pronostico Medio: Atletico Madrid Vince 1-0, 2-0 o 3-0 (2.0). I "Colchoneros" sono i grandi favoriti del confronto, lo fa pensare anche il Ranking Uefa nel quale precedono i lusitani di 36 posizioni. Probabile portino a casa la partita con uno di questi tre risultati, lo hanno fatto in ben 9 delle loro 11 vittorie casalinghe.


Pronostico Difficile: Esito Primo Tempo Atletico Madrid Vincente con handicap - 1 (4.5). La superiorità degli spagnoli è indiscutibile, e potrebbe concretizzarsi già nella prima frazione di gioco. Da non escludere, anzi, che i "Colchoneros" la chiudano in vantaggio di almeno due reti, rendendo così vincente la nostra puntata.


Scommetti ora


Nuovo su Betfair? Registrati ora

Registrati ora Visualizza il mercato