Quote e pronostici di Aston Villa-Olympiacos: Villains favoriti, altra finale per Emery?

Entra nel vivo la Conference League, giunta alle semifinali.

Oltre a quella che vede impegnata l'unica italiana in gara, la Fiorentina, che affronta il Bruges, c'è anche quella che vede in campo l'Aston Villa di Unai Emery, con il tecnico spagnolo che va a caccia della sua sesta finale europea, la prima in Conference dopo le 5 conquistate in Europa League, con 4 trionfi all'attivo.

Dall'altra parte c'è l'Olympiacos, che mai si è spinto così lontano in una competizione europea nella sua storia e che ai quarti di finale ha eliminato una delle principali favorite per la vittoria finale, il Fenerbahce.

Vediamo l'analisi, le quote e il pronostico Conference League di Aston Villa-Fenerbahce.

Tutte le info su Aston Villa-Olympiacos

  • La partita si gioca alle ore 21:00 di giovedì 2 maggio al Villa Park di Birmingham
  • La partita sarà visibile su Sky e su DAZN
  • Le quote sono state raccolte alle ore 17:00 di lunedì 29 aprile

L'analisi di Aston Villa-Olympiacos

Favorita numero uno della Conference League, almeno stando ai bookmakers, l'Aston Villa in realtà punta per la prossima stagione alla qualificazione in Champions League attraverso il campionato, che vede i ragazzi di Unai Emery in quarta posizione, l'ultima utile per l'accesso alla competizione regina, con 7 punti di vantaggio sul Tottenham, che però ha 2 partite in meno, quando mancano ancora 3 giornate alla fine della Premier League.

Nell'ultimo turno di campionato, i Villains hanno perso una grossa occasione di ipotecare il traguardo facendosi rimontare due gol dal Chelsea. Combattono su più fronti gli inglesi, che hanno conquistato questa semifinale con un pizzico di fortuna, perchè per eliminare il Lille ci sono voluti i calci di rigore, dopo che le due sfide si erano concluse per 2-1, con l'Aston Villa che era eliminato fino all'87' del ritorno in Francia, per poi trovare con un difensore, il naturalizzato polacco Matty Cash, il gol che ha portato la doppia sfida ai tempi supplementari e quindi ai tiri dal dischetto, con la lotteria che ha premiato la formazione di Emery.

Sempre ai calci di rigore è arrivata la qualificazione dell'Olympiacos, che deve ringraziare l'errore decisivo di Leonardo Bonucci, entrato in campo apposta per l'esecuzione dal dischetto, poi fallita clamorosamente dall'ex juventino che ha consegnato così lo storico passaggio di turno dei greci, che già agli ottavi di finale avevano compiuto un autentico miracolo risalendo dall'1-4 interno contro il Maccabi Tel Aviv, poi travolto 6-1 dopo i tempi supplementari in Israele.

In campionato, l'Olympiacos si giocherà tutto, titolo e qualificazione alle prossime coppe europee, nelle 3 partite che gli rimangono da giocare in poule scudetto sempre più avvincente, a partire dal recupero con il PAOK che non avverrà comunque prima del 12 maggio, quindi dopo la doppia semifinale europea con l'Aston Villa, sulla quale è focalizzato tutto l'ambiente per provare a scrivere un'altra pagina importantissima di storia non solo del club ma anche del calcio ellenico.

Il momento felice dell'Olympiacos si estende infatti anche al settore giovanile, con la conquista della Youth League nella finale sul Milan vinta con un secco 3-0.

L'Aston Villa dovrà fare a meno nella partita di andata del portiere argentino Emiliano Martinez, squalificato per somma di ammonizioni e infortunatosi anche al ginocchio durante la partita con il Chelsea. Stesso motivo, il secondo, che mette a forte rischio per questa partita anche il centrocampista belga Tielemans.

Verso il forfait anche Nicolò Zaniolo, fermo dal ritorno con il Lille per problemi muscolari. Due le squalifiche anche nelle fila dell'Olympiacos, costretto a rinunciare al centrale Ndoj, espulso con il Fenerbahce, e all'esterno Masouras.

Le probabili formazioni

  • ASTON VILLA (4-2-3-1): Olsen; Konsa, Torres, Cash, Digne; McGinn, Douglas Luiz; Diaby, Rogers, Bailey; Watkins
  • OLYMPIACOS (4-2-3-1): Tzolakis; Rodinei, Retsos, Carmo, Ortega; Chiquinho, Hezze; Podence, Jovetic, Fortunis; El Kaabi

I precedenti di Aston Villa-Olympiacos

Quello di giovedì a Birmingham è il primo confronto in assoluto tra Aston Villa e Olympiacos nelle coppe europee.

Le quote per il mercato tradizionale

Aston Villa nettamente favorito per la partita di andata: l'undici inglese è quotato appena 1,36, mentre il pareggio e la vittoria dell'Olympiacos valgono rispettivamente 4 e 6 volte la posta:

  • Vittoria Aston Villa: 1.36
  • Pareggio: 4.0
  • Vittoria Olympiacos: 6.0

I bookmakers sono più favorevoli a una partita ricca di gol, dal momento che l'Over 2.5 paga 1.65, mentre l'Under 2.5 si trova al raddoppio abbondante (2.05). In perfetto equilibrio invece le quote del Goal e del No Goal, proposti entrambi a 1.82.

I marcatori di Aston Villa-Olympiacos

Il centravanti dell'Aston Villa Ollie Watkins, che ha segnato 3 dei suoi 4 gol totali in Conference League al Villa Park, è il primo favorito come marcatore nei 90 minuti, con una quota inferiore al raddoppio, 1.90. Decisamente più appetibile è il compagno di squadra John McGinn, centrocampista molto pericoloso con i suoi inserimenti e già a centro in 3 occasioni. Un suo gol vale quattro volte e mezza la posta.

Sponda Olympiacos, le attenzioni principali sono rivolte al bomber Ayoub El Kaabi, a segno già 5 volte nei 3 turni ad eliminazione diretta precedentemente disputati. Un suo gol paga 3.60. Leggermente più alta, 3.75, la quota attribuita al montenegrino Stevan Jovetic, ex di Fiorentina e Inter.

Il mercato Exchange

Diamo uno sguardo alle quote, leggermente più vantaggiose, proposte nella pagina del Betting Exchange, del quale Betfair è leader in Italia.

Cominciamo dal mercato relativo all'esito finale della partita:

  • Vittoria Aston Villa: Punta 1.48 - Banca 1.54
  • Pareggio: Punta 4.6 - Banca 5.5
  • Vittoria Olympiacos: Punta 6.8 - Banca 8.8

Questo invece il mercato Over/Under 2.5 gol:

  • Under 2.5 gol: Punta 2.08 - Banca 2.48
  • Over 2.5 gol: Punta 1.67 - Banca 1.92

Per quanto riguarda i risultati esatti, il 2-1 si punta a 8.4 e banca a 11.5.

Il pronostico di Aston Villa-Olympiacos

Casa + Goal Sì

3.10

L'Aston Villa ha sempre vinto in casa in questa edizione di Conference League e cercherà di fare l'en plein, per arrivare più tranquillo al ritorno in programma tra una settimana ad Atene, che si preannuncia già una bolgia.

Al Villa Park spesso e volentieri gli inglesi hanno regalato in questa stagione partite ricche di gol, sia in Conference che in Premier League, e dunque il nostro pronostico va per una combo che prevede la vittoria dei padroni di casa unita a un Over 2.5, che paga 2.1, considerando che anche i greci sono una formazione abituata a giocare a viso aperto: nella lunga stagione europea, iniziata a luglio con i preliminari di Europa League, si sono viste complessivamente 55 reti in 16 partite, 31 a favore e 24 contro.

Ancora più invitante è la combo che vede il successo dell'Aston Villa ad almeno una segnatura per parte, che lievita a 3.1.