Olympiacos - Arsenal decide il primo posto nel Gruppo B

2 gol in questa Champions per l'ivoriano Gervinho.

Gli inglesi, già qualificati, devono vincere e sperare che lo Schalke non faccia altrettanto.

Olympiacos (2.15) - Arsenal (3.25) - pareggio (3.5),
martedì 4 dicembre ore 20:45

Vale solo per l'Arsenal la sfida di questa sera in programma al "Georgios Karaiskakis Stadium" di Atene dove i Gunners sono attesi dall'Olympiacos già fuori dalla corsa agli ottavi di finale, ma al contempo qualificato per l'Europa League grazie al suo terzo posto matematico. Gli uomini di Arsene Wenger sono invece certi della qualificazione agli ottavi di finale, ma non del primo posto del girone. Per acciuffarlo gli inglesi devono battere i greci sperando che la capolista Schalke 04 non faccia altrettanto con il Montpellier.

RISERVE ARSENAL: tra i greci il tecnico Jardim deve fare a meno dello squalificato Holebas e degli infortunati Papadopoulos e Modesto. Il tecnico lusitano si affida a Djebbour unica punta supportato dal trio Abdoun - Machado - Greco.
Tantissime le assenze nei Gunners: Wenger sceglie un classico 4-2-3-1 con Chamakh punta centrale. Chamberlain e Gervinho spingeranno sulle fasce. In difesa si rivede Squillaci.

MERCATI GOL: la formazione sperimentale dell'Arsenal a nostro avviso rende probabile una partita da Goal (1.66), ma anche da Over 2,5 (1.87), entrambi fra l'altro verificatisi nell'80% delle partite fin qui giocate dai greci.

PRECEDENTI: 5 i confronti diretti tra le due società, tutti disputati in Champions League. La curiosità è che l'hanno sempre spuntata le squadre di casa, tre volte l'Arsenal e due l'Olympiacos. I greci hanno vinto per 1-0 nell'edizione 2008/09 per poi ripetersi nella scorsa edizione quando finì 3-1 (19) per le reti di Djebbour, Fuster e Modesto che resero vano il gol dell'israeliano Benayoun.