Chelsea - Atletico Madrid, chi fa saltare il bunker?

Una punizione di David Luiz si spegne sulla barriera biancorossa.

Per andare in finale c'è da battere le migliori difese del torneo.

Azpilicueta: "pronti per la sfida della vita"

Chelsea (2.3) - Atletico Madrid (3.25) - pareggio (3.2), mercoledì 30 aprile ore 20:45, andata 0-0

Dopo il pareggio a reti bianche di Madrid in cui gli attacchi continui dell'Atletico sono risultati sterili contro la "Mouraglia" del mago di Setubal, Atletico Madrid e Chelsea si giocano tutto nei 90 minuti, o forse 120, dello Stamford Bridge. I Blues sono obbligati a vincere, alla truppa di Simeone basta un pareggio con gol, ma abbiamo visto anche sabato durante Liverpool - Chelsea come sia difficile gonfiare la rete della squadra di Mourinho.

PROBLEMI MOU: Cech e Terry sono infortunati, Mikel e Lampard squalificati, Matic e Salah non utilizzabili in Europa. Rispetto all'andata c'è il recupero di Hazard. A Simeone manca un titolare, lo squalificato Gabi.
Chelsea (4-2-3-1): Schwarzer; Azpilicueta, Ivanovic, Cahill, Cole; Ramires, David Luiz; Willian, Oscar, Hazard; Eto'o.
Atletico Madrid (4-4-2): Courtois; Juanfran, Miranda, Godin, Filipe Luis; Arda Turan, Mario Suarez, Tiago, Koke; Raul Garcia, Diego Costa.

ALTRO UNDER? In 11 gare di Champions stagionali il Chelsea ha incassato solo 7 gol, ma l'Atletico ha fatto ancora meglio subendone appena 5. Non è un caso che si tratti delle migliori difese di Premier League e Liga. Proprio per questo è facile ipotizzare un bis dell'Under 2,5 (1.5) tenendo in grande considerazione anche l'Under 1,5 (2.55).

PRECEDENTI: perfetto equilibrio nei 4 confronti diretti tra Blues e Colchoneros; due pareggi compreso lo 0-0 (7) dell'andata e un successo a testa. L'unico confronto disputato a "Stamford Bridge" il 21 ottobre 2009 nella fase a gironi della Champions, vide il largo 4-0 Chelsea (51) determinato dalla doppietta di Kalou, dal gol di Lampard e dall'autogol di Perea.

L'azzardo: Chelsea - Atletico 2-0 (9)

CHELSEA - ATLETICO SULL'EXCHANGE