Braga - Galatasaray, se i turchi vincono sono agli ottavi

Un contrasto fra Ismaily e Amrabat durante la sfida dello scorso 2 ottobre.

Portoghesi, comunque vada ultimi, in campo solo per l'orgoglio.

Braga (3) - Galatasaray (2.35) - pareggio (3.4),
mercoledì 5 dicembre ore 20:45

Viaggio in Portogallo con un unico risultato per il Galatasaray. A casa del Braga i turchi devono vincere per essere sicuri della qualificazione agli ottavi senza dover informarsi del risultato del Cluj a Manchester. In caso di arrivo a pari punti con i rumeni sarebbero i turchi a qualificarsi.
Il Braga affronta questo impegno con la testa sgombra, ma privo di stimoli: anche in caso di vittoria questa sera chiuderebbe in ultima posizione il Gruppo H.

FORMAZIONI: due assenze nel Braga, quella dello squalificato Douglao e dell'infortunato Paulo Cesar. Il tecnico Peseiro sceglie il modulo 4-2-3-1 con Eder centravanti assistito dagli inserimenti di Alan, Mossorò e Ruben Micael.
Fatih Terim ha un solo assente, l'ex viola Ujfalusi, e sceglie il prediletto 4-4-2 con Muslera tra i pali. A centrocampo spazio all'ex juventino Felipe Melo mentre in attacco la coppia gol è composta da Burak ed Umut.

MERCATI GOL: il Galatasaray ha segnato e subito 5 gol nelle prime 5 giornate, mentre stranamente nelle partite del Barga si sono viste tante reti.
Il Goal (1.71) è favorito con un pareggio 1-1 (5.75) che qualificherebbe la squadra di Terim a meno di un contemporaneo colpaccio del Cluj all'Old Trafford.

ANDATA: l'unico precedente tra le due squadre risale alla gara di andata. Era il 2 ottobre ed il Braga la spuntò per 0-2 grazie alle reti di Ruben Micael e Alan cogliendo la sua unica vittoria nel girone.