5 luglio 1982, Italia - Brasile 3-2 tripletta Paolo Rossi

Paolo Rossi inseguito dal brasiliano Junior.

Fu la vittoria che ci proiettò in semifinale.

Oggi si celebra il trentennale di una partita storica per il calcio italiano. Ricorre infatti il trentesimo anniversario di Italia - Brasile 3-2 del Mondiale 1982, ultima gara della seconda fase a gruppi e decisiva per la qualificazione alle semifinali.

Si giocava a Barcellona allo "Estadio de Sarrià" e quella gara divenne famosa per la tripletta di Paolo Rossi che aprì le marcature dopo appena 5' su cross dalla sinistra di Cabrini. Poco dopo gli rispose Socrates, "il Dottore" che due anni dopo passò alla Fiorentina.
A metà primo tempo Rossi riportò in vantaggio l'Italia approfittando di un errore di Junior in fase di impostazione. Si andò al riposo sul 2-1 in favore degli azzurri.

Nella ripresa al 69' arrivò il pareggio verdeoro grazie ad un sinistro dal limite dell'area di Falcao che all'epoca vestiva la maglia della Roma.
Ma il Brasile non aveva fatto i conti con Paolo Rossi che al 74' deviò di rapina una conclusione di Graziani segnando il 3-2 definitivo che ci proiettò alla semifinale vinta sulla Polonia per 2-0 prima del 3-1 alla Germania Ovest in finale.

Furono i primi 3 gol di Rossi in quella edizione in cui si laureò capocannoniere con 6 reti visto che realizzò una doppietta in semifinale e andò a segno anche in finale.

In questo video i 5 gol di quella gara.