11 luglio 1982, Italia - Germania Ovest 3-1: campioni del mondo!

Il famoso "urlo di Tardelli" dopo il gol del momentaneo 2-0.

Terza Coppa del Mondo per gli azzurri dopo la doppietta 1934-1938.

Una partita che è passata alla storia e che abbiamo avuto il piacere di rigustare poche settimane fa alla vigilia della semifinale di Euro 2012 quando la tv ha ritrasmesso le immagini dell'11 luglio 1982, il giorno in cui l'Italia ha alzato al cielo per la terza volta la Coppa del Mondo dopo aver battuto 3-1 l'allora Germania Ovest nella finale giocata al "Bernabeu" di Madrid.

L'Italia si presentò alla finale con un'autostima cresciuta di gara in gara dopo un avvio in sordina; gli azzurri passarono infatti il primo girone con tre pareggi contro la Polonia (che chiuse terza) e due avversari non certo irresistibili come Perù e Camerun.
A quel punto le cose cambiarono e la squadra di Bearzot sconfisse Argentina e Brasile (tripletta di Rossi) nel secondo raggruppamento qualificandosi per la semifinale dove superò 2-0 la Polonia grazie ad altri due gol di uno scatenato "Pablito".

L'Italia si presentò alla finale senza Giancarlo Antognoni e dovette rinunciare dopo pochi minuti dal calcio di avvio a Ciccio Graziani, costretto a lasciare il posto ad Altobelli per infortunio. Gli azzurri non abbassarono la testa nemmeno quando Cabrini fallì un calcio di rigore e conclusero la prima frazione a reti bianche. Nella ripresa i gol decisivi con le reti di Rossi (capocannoniere con 6 gol), Tardelli ed Altobelli nell'arco di 25' che resero vano il sigillo finale di Breitner.

Ecco le formazioni che scesero in campo:
Italia: Zoff; Bergomi, Gentile, Scirea, Collovati, Cabrini; Oriali, Tardelli, Conti; Graziani (7' Altobelli), Rossi. All. Bearzot
Germania Ovest: Schumacher; Kaltz, Stielike, K. Forster, B. Forster, Briegel; Dremmler, Littbarski, Breitner; Fischer, Rummenigge. All. Derwall.

In questo video tutta l'azione che porta al provvisorio 2-0 siglato da Marco Tardelli e passato alla storia anche per la sua esultanza.